Noomi Rapace è una donna pericolosa in questo intenso nuovo thriller, Angel of Mine

Una delle più grandi paure per un genitore è vedersi rapire il figlio da uno sconosciuto. Il più delle volte, quando si immagina uno scenario del genere, si vede un tipo strano che offre delle caramelle da un furgone. Ma in Angel of Mine il pericolo è l’apparente innocua mamma Noomi Rapace, una donna malata di mente che soffre di un caso estremo di DPTS.

Lizzie (Rapace) è una madre in lutto che crede che la figlia dei vicini, e compagna di scuola di suo figlio, sia in realtà la sua bambina, tragicamente scomparsa in un incendio nell’ospedale subito dopo la nascita. La donna è in cura presso uno psicologo, ma ha smesso di perdere i suoi farmaci; ora è determinata a riavere la sua bambina.

Il film vede la partecipazione di Noomi Rapace al fianco di Yvonne Strahovski, Luke Evans e Richard Roxburgh. Il regista del film è Kim Farrant, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Luke Davies e da David Regal. I precedenti film di Farrant comprendono Strangerland, con Nicole Kidman, Joseph Fiennes e Hugo Weaving. Il film è stato candidato al Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2015.

Angel of Mine arriverà nei cinema statunitensi e On Demand il 30 agosto 2019.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto