Transparent andrà avanti senza Jeffrey Tambor dopo accuse di molestie

La serie Amazon Transparent potrebbe andare avanti senza il suo protagonista, Jeffrey Tambor, dopo una serie di accuse di molestie sessuali

Sulla scia delle crescenti accuse di cattiva condotta sessuale contro l’attore Jeffrey Tambor, i produttori di Transparent stanno pensando ad un futuro per il dramma televisivo senza il suo protagonista vincitore di un Emmy. La writing room della serie, guidata dalla nuova showrunner Jill Gordon, è in procinto di pianificare la Stagione 5, che debutterà il prossimo anno. “C’è uno slancio interno per continuare Transparent senza Jeffrey Tambor“, dice a Variety una fonte vicina alla produzione.

Trace Lysette, che è apparsa come guest star nella serie, ha accusato l’attore di averle fatto commenti sessuali durante il loro lavoro insieme sul set, così come di aver agito in modo inappropriato durante un presunto incidente che “è diventato fisico”. Amazon sta già indagando sulle accuse di molestie contro Jeffrey Tambor dal suo ex assistente nello show, Van Barnes. “Le accuse di Lysette saranno esaminate come parte delle indagini in corso”, ha detto Amazon.

Tambor ha negato le accuse e si è scusato per le sue azioni. “So che non sono sempre stata la persona più facile con cui lavorare. Posso essere volubile e irascibile, e troppo spesso esprimo le mie opinioni in modo aspro e senza tatto”, ha detto in una dichiarazione giovedì sera sulla scia delle accuse di Lysette. “Ma non sono mai stato un predatore, mai. Sono profondamente dispiaciuto che qualsiasi mia azione sia stata interpretata erroneamente da qualcuno come sessualmente aggressiva o se mai ho offeso o fatto del male a qualcuno”.

Attori come Omar Sharif Jr. e Tatiana Maslany si sono uniti alla discussione sul possibile cambio di rotta per lo show Transparent:

Articoli correlati