The Get Down 2 – cancellata la seconda stagione della serie Netflix

Non ci sarà nessuna seconda stagione di The Get Down, la serie ambientata negli anni '70 andata in onda su Netflix.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

La serie incentrata sull’hip-hop e ambientata negli anni ’70, The Get Down, diretta da Baz Luhrmann e andata in onda su Netflix, non sarà rinnovata per la seconda stagione.

La decisione arriva dopo il rilascio della seconda parte della prima stagione che a quanto pare non ha ottenuto molto successo.

La serie tv è ambientata al South Bronx di New York alla fine del 1970 e ha rappresentato una delle produzioni Netflix più originali. Composta da 12 episodi, la prima stagione è costata ben 120 milioni di dollari al colosso di streaming legale.

Ma d’altro canto The Get Down non ha avuto vita facile, viste le difficoltà che ha attraversato nel processo di pre-produzione. I ritardi di produzione hanno portato alla decisione di mandare in onda la prima stagione in due parti, con il primo debutto lo scorso agosto.

In un’intervista rilasciata da Buz Luhrmann il regista aveva dichiarato, in riferimento alla seconda stagione di The Get Down:

“Ad essere onesti, abbiamo/hanno già pensato alla prossima stagione. Sony e Netflix sono stati molto fieri di avere una seconda stagione. Non v’è stato alcun dubbio su questo. La vogliono davvero”.

In un post di Facebook in seguito alla cancellazione della serie, Luhrmann ha detto che uno dei motivi della cancellazione della seconda stagione è senza dubbio dovuto alla sua difficoltà a prendere questo impegno lavorativo.

“Mi dispiace non riusce a dividermi tra le due produzioni (Sony e Netflix)… Ma la verità è, faccio film!”

The Get Down ha seguito un gruppo di adolescenti amanti della musica e armati solo dalla voglia di comporre giochi verbali, passi di danza improvvisati; di dipengere i muri attarverso pennarelli e bombolette spray.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati