The Defenders: Mike Colter si esprime su una possibile seconda stagione

L'attore interprete di Luke Cage ha detto la sua sul telefilm Netflix

L’attore ha parlato durante il Baltimora Comic-Con, prima spegnendo le speranze dei fan, e subito dopo riaccendendole su una stagione 2 di The Defenders

I magri risultati di audience maturati dalla serie Netflix The Defenders hanno ridimensionato le possibilità di vedere una seconda stagione del telefilm che vedeva in azione tutti insieme Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage.

Ma l’ipotesi che una nuova stagione possa essere programmabile non è del tutto tramontata tra i fan, alcuni dei quali ci sperano veramente. Per questo motivo, durante il Baltimora Comic-Con, alcune persone hanno provato a rivolgere questa domanda direttamente a Mike Colter, il Luke Cage comparso prima nella serie dedicata a Jessica Jones e poi protagonista del suo telefilm standalone.

Mi dispiace ma non vedo il pubblico abbastanza entusiasta all’idea di una stagione 2 di The Defenders” ha dichiarato inizialmente Colter. Successivamente, dopo che la folla si è fatta piuttosto rumorosa, l’attore ha in parte ritrattato dicendo: “Ci potrebbe essere qualcosa in futuro“.

The Defenders – Stagione 2: Netflix uccide le speranze dei fan

Ma a esprimersi in maniera più dettagliata riguardo a una nuova stagione di The Defenders è stato il capo della Marvel Television Jeph Loeb, il quale avrebbe dichiarato:

Non ci sono piani per una seconda stagione di The Defenders, però questo non significa che l’idea sia fuori dai nostri tavoli di lavoro. Magari il telefilm potrebbe tornare, e non è detto che i protagonisti possano essere gli stessi supereroi visti nella prima stagione

L’ipotesi lanciata da Loeb quindi sarebbe molto curiosa. Il fatto che il primo gruppo di supereroi non abbia funzionato, non esclude la possibilità che ce ne siano altri da introdurre e da rendere nuovi Defenders. Staremo a vedere.

Nel frattempo la serie tv con protagonista Daredevil, uno dei Defenders appunto, uscirà su Netflix il  19 ottobre.

Articoli correlati