Runaways: la serie in onda su Hulu onorerà il fumetto Marvel

Parola del produttore della serie Jeph Loeb, che ha parlato dell'importanza di avere il contributo dello scrittore del fumetto Brian K. Vaughan.

La Marvel è destinata a fare il suo debutto su Hulu questo mese con la première di Runaways, basata sul fumetto amato dai fan, realizzato da Brian K. Vaughan e Adrian Alphona. Lo spettacolo ha tutte le carte in regola per essere un successo, e il produttore Jeph Loeb attribuisce questo al gruppo creativo dietro la serie. Quando ComicBook.com ha parlato al direttore di Marvel Television al New York Comic Con, Jeph Loeb ha rivelato la ricetta per il successo della serie. Ecco cos’ha detto:

“Penso che una delle cose molto emozionanti al riguardo è che fin dall’inizio Josh [Schwartz] e Stephanie [Savage] non sono stati solo rispettosi ma volevano veramente farlo e questo era parte del motivo per cui li abbiamo scelti per essere gli showrunner della serie “, ha detto Loeb. “Questa ovviamente era una proprietà che sapevamo avesse quel tipo di qualità speciale al suo interno”.

Savage e Schwartz hanno creato serie TV celebri come The OC e Gossip Girl, con quest’ultima che è anche un adattamento. Ma mentre Gossip Girl ha fatto parecchie deviazioni dal materiale di origine, Runaways ha portato lo scrittore della serie di fumetti per contribuire a mettere in scena lo spettacolo.

“Non solo ho lavorato con Brian [K. Vaughan], considero anche che Brian sia un amico”, ha detto Loeb. “Lo abbiamo invitato a entrare nella sala degli scrittori, e lui è stato molto … dovete conoscere Brian, è stato molto gentile e ha detto:” Non voglio che qualcuno si senta a disagio per la mia presenza “. E io gli ho detto subito, andiamo, vieni a pranzo, vediamo solo cosa succede. Ed è rimasto un mese e penso che questo dica da solo come sia stato ben accolto e sia stato di grande aiuto”.

E sebbene la serie di Hulu apporti alcune modifiche significative al fumetto nel raccontare la storia di The Pride, questi sono cambiamenti che Vaughan voleva fare originariamente ma non era in grado di fare.

“Perché la storia che Brian ama raccontare è la ragione per cui il fumetto si muove così rapidamente. È perché pensava che sarebbe stata annullato da un mese all’altro”, ha detto Loeb. “E così molte cose che voleva fare, in particolare raccontare la storia dal punto di vista dei genitori, non ha mai potuto farle. Essere in grado di vederlo in questo show e di vederlo insieme a questo straordinario cast, per lui, è anche stata una sorta di emozione da vivere”.

Runaways debutterà il 21 novembre su Hulu.

Tags: Marvel

Articoli correlati