American Gods Cinematographe

Una delle star di American Gods pensa al futuro della serie e in particolare a cosa accadrà dopo la stagione 3

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER DI AMERICAN GODS LEGATI AL ROMANZO DI NEIL GAIMAN

In una recente intervista con TVLine, Ian McShane ha rivelato cosa potrebbe esserci in serbo per la terza stagione di American Gods, recentemente approvata. In particolare, McShane ha parlato del rapporto tra Mr. Wednesday e Shadow Moon (Ricky Whittle). Come precisato dall’attore, la stagione 3 è abbastanza un mistero, e non sa cosa potrebbe accadere dopo di essa.

Shadow avrà a che fare con due rivelazioni, che dovranno essere risolte nella Stagione 3” ha preannunciato McShane, aggiungendo che non è sicuro di quanto tempo ancora durerà la serie, al di là della terza stagione. “Mi chiedo quanto ancora possono attingere dal libro. Finirà con la terza stagione o ci sarà anche una quarta stagione, prima che Shadow prenda il volo volontariamente?“.

American Gods: Starz rinnova la serie per la terza stagione

Per coloro che hanno letto il libro, questi commenti hanno senso, dato che c’è un cambiamento abbastanza importante che deve ancora essere messo in atto nell’adattamento televisivo. Nel romanzo originale di Neil Gaiman, Shadow, alla fine, scopre di essere realmente il figlio di Wednesday, Baldur, e che il suo coinvolgimento nella guerra tra divinità era tutta una distrazione, in modo che suo padre potesse ottenere più potere.

A questo punto, la serie di Starz non è nemmeno vicino a questa rivelazione, e la maggior parte del romanzo originale di Gaiman deve essere ancora esplorato. Anche se non è chiaro quanto materiale del libro verrà adattato in ciò che rimane della seconda stagione, l’idea che la rivelazione relativa a Baldur possa avvenire presto, insinua in McShane tutti questi dubbi sul futuro della serie.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO