American gods

American Gods conferma l’uscita di Orlando Jones, non ci sarà Mr. Nancy nella stagione 3

American Gods difende la sua decisione di tagliare fuori dal cast Orlando Jones. Nella giornata di sabato, infatti, l’attore ha dichiarato su Twitter di essere stato licenziato perché il nuovo showrunner Charles “Chic” Eglee pensava che il suo personaggio, Mr. Nancy, mandasse “il messaggio sbagliato” all'”America nera.” In risposta, un portavoce del drama della Starz prodotto da Fremantle ha spiegato a TVLine che il ruolo di Jones non  è stato preso in considerazione per la stagione 3 perché i nuovi episodi seguiranno una parte della storia dei libri in cui Mr. Nancy non è presente, così come altri personaggi che appaiono nelle prime due stagioni.

Poco dopo la dichiarazione ufficiale, Jones ha dichiarato di essere stato licenziato dall’adattamento della rete premium via cavo. Gli showrunner di American Gods Ryan Fuller e Michael Green hanno risposto su Twitter. “Ho il cuore spezzato”, ha scritto Fuller. “Ho amaoto ogni minuto di lavoro con quest’uomo”, ha aggiunto Green. “Il suo talento è 🔥🔥 e il suo 🔥🔥 è essenziale.” Fuller dopo ha replicato al tweet di Green, definendo Jones “un professionista, un riflessivo partner creativo, un narratore perspicace e un essere umano straordinario.”

Il cast della stagione 3 di American Gods includerà Iwan Rheon (Il trono di spade), Lela Loren (Power), Blythe Danner (Will & Grace), Marilyn Manson, Ashley Reyes e Herizen Guardiola (The Get Down).

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO