American Gods, Cinematographe.it

Due nuove attrici si stanno unendo al fantastico mondo del dramma American Gods

Ashley Reyes è stata aggiunta come personaggio regolare di American Gods, mentre Herizen Guardiola è destinata a interpretare un personaggio ricorrente nella serie basata sull’omonimo romanzo di Neil Gaiman. Sviluppata da Bryan Fuller e Michael Green ed in procinto di entrare nella sua terza stagione, American Gods racconta una guerra in corso tra gli antichi dei delle antiche radici mitologiche e i nuovi dei della moderna tecnologia.

L’ex truffatore Shadow Moon (Ricky Whittle) ha trascorso due stagioni al seguito del suo misterioso boss Mr. Wednesday – alias Norse All-Father Odin (Ian McShane) – in giro per il paese, solo per scoprire alla fine della scorsa stagione che il Vecchio Dio era in realtà suo padre.

Ashely Reyes reciterà nel ruolo di Cordelia, una ragazza intelligente e ribelle, che ha abbandonato il college a causa di crescenti spese legali e del debito studentesco prima dell’arrivo di Mr. Wednesday nella sua vita. Ora sta intraprendendo un viaggio attraverso il paese incontrando gli eccentrici amici del suo capo e aiutandolo con “questioni tecniche”, inconsapevole di essere coinvolta in una divina battaglia per l’anima dell’America.

Stagione 3: Blythe Danner sarà la dea greca Demetra

Nel frattempo, Herizen Guardiola entrerà nel ruolo di Oshun, che è descritta come la dea yorubana dell’amore, della purezza, della fertilità che ha sollevato e potenziato le persone schiavizzate che hanno costruito l’America. Conosciuta come mantenitrice dell’equilibrio e madre della dolcezza, Oshun è formidabile e nota per la sua forza spirituale. In questa stagione, Oshun e i suoi compagni Orisha svolgono un ruolo misterioso ma vitale nel risveglio spirituale di Shadow.

La terza stagione di American Gods segue Shadow mentre tenta di staccarsi e affermarsi come suo stesso uomo, mettendo radici nell’idilliaca città innevata di Lakeside, WI, dove scoprirà un oscuro segreto mentre esplorerà gli interrogativi della sua stessa divinità. Guidato in questo viaggio spirituale dagli dei dei suoi antenati neri, gli Orishas, Shadow deve decidere esattamente chi è: un dio in cerca di venerazione o un uomo al servizio del “noi”.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO