Toy Story 4: cosa sappiamo sul nuovo film?

Toy Story 4 è il nuovo film Disney in lavorazione e probabilmente sarà incentrato sulla storia d'amore tra Woody e Bo Peep. Ecco cosa sappiamo finora

- Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2018 11:54 - Tempo di lettura: 7 minuti

Con Toy Story 3, sembrava che Woody, Buzz e tutta la toys gang avessero messo la parola “fine” alle loro avventure. E invece quei giocattoli animati, iniziano una nuova vita con un nuovo bambino ed è così che praticamente è nato il progetto Toy Story 4. L’attesa per questo nuovo entusiasmante film della Pixar cresce ogni giorno sempre più, ma prima che arrivi nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, ci vorrà ancora un po’ di tempo. Per questo motivo, abbiamo deciso di aggiornarvi con tutte le notizie che abbiamo raccolto fino a questo momento.

1. Toy Story 4: la data di rilascio del film

Pixar ha rivisto alcune date di progetti di prossima uscita e, per quanto riguarda Toy Story 4 l’iniziale data fissata al 15 giugno 2018, è stata poi affidata a Gli Incredibili 2. Le nuove avventure della gang di giocattoli più animata, sono state spostate al 21 giugno 2019. Quindi, tirate un po’ di somme, per vedere Toy Story 4 dobbiamo aspettare ancora 8 mesi.

2. Quale sarà la classificazione di Toy Story 4?

È troppo presto per una valutazione ufficiale su Toy Story 4, visto che i film non ottengono i voti fino a poche settimane prima del loro rilascio. Ma, a giudicare dai precedenti film della serie, Toy Story 4 probabilmente sarà G-Rated “Suggested for General Audiences” vale a dire, un film adatto a tutti.

3. Il regista

John Lasseter, ha diretto personalmente i primi due film di Toy Story. Originariamente, aveva progettato di dirigere anche Toy Story 4. Al Disney’s D23 Expo nel 2017, Lasseter ha rivelato che avrebbe lasciato la regia del progetto e che il suo co-direttore Josh Cooley, avrebbe assunto la direzione.

4. Lo sceneggiatore

La sceneggiatura di Toy Story 4 doveva originariamente provenire dal gruppo di scrittura di Rashida Jones e Will McCormack. In precedenza, i due si sono uniti per scrivere il film indipendente Separati Innamorati. Entrambi sono probabilmente più noti come attori, ma sono comunque stelle multitalent. Tuttavia, la coppia ha lasciato il progetto nel 2017 a causa di alcune “divergenze creative”. Oggi, la sceneggiatura di Toy Story 4 è stata studiata da Stephany Folsom: attualmente non è chiaro se abbia iniziato a lavorare su qualcosa di completamente originale o abbia ripreso da dove Rashida Jones e Will McCormack hanno lasciato.

5. Toy Story 4, la trama

Per quanto riguarda la storia che ruoterà intorno agli amatissimi personaggi, ancora non è possibile dare dettagli certi. Quello che sappiamo è che il film sarà una sorta di storia d’amore incentrata sui personaggi di Woody e Bo Beep. In Toy Story 3 è stato fatto un commento sul fatto che Bo sia stata persa o ceduta da qualche parte tra il secondo e il terzo film, quindi la trama apparentemente sarà focalizzata sui tentativi di Woody di riunirsi alla sua vecchia fiamma.

6. Toy Story 4: Woody

Ci sono due giocattoli che sono l’anima di Toy Story uno di loro è lo sceriffo Woody. Anche se la voce di Woody non è stata ufficialmente confermata dalla Pixar o dalla Disney, è stato Tom Hanks stesso ad ammettere che sarà nel film.

7. Toy Story 4, Buzz Lightyear

Quando la Pixar annunciò ufficialmente Toy Story 4, l’unico personaggio menzionato oltre a Woody è stato, naturalmente, Buzz Lightyear. Lo Space Ranger doppiato da Tim Allen è l’altra metà del duo che è stato il fulcro di ogni precedente film Toy Story, e non includerlo sarebbe come dimenticare di aggiungere golosi marshmallows alla cioccolata calda. Non abbiamo idea di come Buzz si inserirà nella storia in generale, ma siamo più che sicuri che aiuterà il suo migliore amico a trovare la donna che ama. E siamo quasi certi che cupido giocherà anche con Buzz e la cowgirl Jessie.

8. Toy Story 4, Bo Peep

Abbiamo perso di vista Bo Beep da Toy Story 2, nessuno sa cosa le sia accaduto. In Toy Story 3 è stato detto che Bo Peep – insieme ad altri giocattoli come Etch e Weezy – sono “passati a nuovi proprietari” dopo una profonda “pulizia di primavera”. Quello che sembra chiaro è che in Toy Story 4 Woody vuole ritrovare Bo Peep. Nonostante Bo Peep sia un personaggio minore, pare che Annie Potts abbia già confermato che tornerà a doppiare la bambola di porcellana, e che abbia fatto molto lavoro in vista del nuovo film.

9. Toy Story 4, Jessie

Quando abbiamo visto per l’ultima volta Jessie in Toy Story 3, lei e Buzz stavano ballando il flamenco dei nostri cuori e quindi, come accennato in precedenza, c’è sicuramente del tenero tra i due. Come “protagonista femminile” della serie Toy Story, ci aspettiamo che Jessie continui a giocare un ruolo importante anche in Toy Story 4. Doppiata dalla formidabile Joan Cusack ci aspettiamo che anche lei torni insieme al resto della banda.

10. Toy Story 4, Mr. e Mrs. Potato

Tra amore e romanticismo, non possiamo ignorare la prima coppia della serie: Mr & Mrs. Potato. Sfortunatamente, questo è anche il punto in cui le notizie diventano un po’ tristi. Don Rickles, l’attore che prestava la propria voce a Mr.Potato, è scomparso nel 2017 e, secondo quanto riferito, non ha mai avuto la possibilità di registrare alcun dialogo per Toy Story 4. Ci sono alcuni modi in cui la Pixar potrebbe gestire questo problema. In primo luogo, potrebbe semplicemente assumere un nuovo attore per sostituire Rickles. È quello che hanno fatto quando è morto Jim Varney. L’altra ovvia soluzione è semplicemente non far apparire Mr.Potato nel nuovo film, ma questo probabilmente significherebbe che anche la signora Potato, doppiata da Estelle Harris, svanirebbe con lui. C’è, tuttavia, una terza opzione. Quando Cars 3 ha voluto riportare indietro personaggi la cui voce era passata, non hanno lasciato che la morte li fermasse. Sia Paul Newman che Tom Magliozzi sono apparsi in Cars 3, grazie all’utilizzo di materiale precedentemente registrato e mai utilizzato.

11. Toy Story 4, Andy e Bonnie

Il finale di Toy Story 3 è stato un passaggio di testimone. Andy ormai all’università ha dato i suoi giocattoli d’infanzia alla giovane Bonnie, una bambina che che si diverte tanto a giocare con loro. Bonnie ha continuato a preoccuparsi e occuparsi molto di tutti i suoi giocattoli, e ci aspettiamo che siano ancora di Bonnie in Toy Story 4. Sono trascorsi alcuni anni dall’ultimo film, ma non così tanti da spingere Bonnie a uscire dall’età dei giocattoli.

12. E il resto della Toy Gang

Nulla di ufficiale è stato detto riguardo alla maggior parte dei personaggi che ci aspettiamo di vedere in Toy Story 4, ma sicuramente ritroveremo:

Trixie – Il triceratopo doppiato dal comico Kristen Schaal, punto focale della speciale Toy Story natalizia di Tutto un altro mondo, che è stata l’ultima volta in cui abbiamo visto i giocattoli in azione. Ha senso che tornerà.

Hamm – John Ratzenberger è il portafortuna ufficiale della Pixar. Ha doppiato il personaggio sin dall’inizio. Anche se Hamm si mostra solo come un cameo, è garantito che ci sarà.

Rex – T. Rex, doppiato dal grande Wallace Shawn, è in circolazione fin dall’inizio e non c’è motivo per il quale non dovrebbe esserci.

Slinky Dog – Blake Clark ha assunto la voce di Slinky Dog dal compianto Jim Varney per Toy Story 3. Dal momento che il personaggio non è svanito quando abbiamo perso l’attore, non ci aspettiamo che lo farà ora.

Mr. Pricklepants – Timothy Dalton ha doppiato il porcospino per la prima volta in Toy Story 3. È stato un personaggio divertente nei cortometraggi e nei programmi televisivi, quindi tornerà probabilmente anche lui.

Ken e Barbie – Ken e Barbie sono in “deposito” al Sunnyside Daycare Center, ma ciò non significa che non li vedremo più. Inoltre ci aspettiamo anche di vedere alcuni nuovi giocattoli nel film. Ogni film ci ha regalato nuovi personaggi, alcuni giocattoli reali con cui siamo cresciuti o creazioni originali della Pixar.

13. Il villain 

I cattivi di Toy Story sono stati sia umani che giocattoli. Il primo film non aveva davvero un cattivo di cui parlare. Mentre Sid, il ragazzo a cui piaceva torturare i giocattoli, era certamente malvagio, era più un ostacolo da superare che un antagonista diretto. Toy Story 2 ha visto i due cattivi di Stinky Pete, il giocattolo che era diventato vecchio e buio dopo anni di trascuratezza, e Al, il proprietario di Al’s Toy Barn, che ruba Woody dalla casa di Andy durante una vendita in cantiere, perché conosce il vecchio valore del giocattolo. L’ultimo film ci ha regalato il più malvagio dei cattivi della serie, Lotso, che odora di fragole, ma che assolutamente odia i bambini. Sulla base delle premesse del nuovo film, probabilmente non avremo un vero e proprio cattivo. Il pericolo probabilmente verrà dagli ostacoli che Woody deve superare per raggiungere Bo Peep. Potrebbero esserci sia umani che giocattoli, che si frappongono a questo, che si tratti del nuovo proprietario di Bo Peep o di un nuovo giocattolo, ovunque si trovi Bo Beep, che non vuole lasciarla andare.