Shazam! cinematographe

Chi è andato al cinema a vedere il nuovo della DC comics avrà notato l’esaltante accompagnamento musicale che mixa musiche originali create appositamente per il film e altre pescate dalle hit più famose di sempre. La colonna sonora di Shazam! è entusiasmante parimenti all’avventura fanciullesca messa in scena, e sottolinea alcuni dei momenti fondamentali di questo tenerissimo cinecomics. L’impianto della colonna sonora è stata creata dal compositore londinese Benjamin Wallfisch, già autore di musiche inquietanti del reboot di It e Blade Runner 2049 in collaborazione con Hans Zimmer e qui alla terza collaborazione col regista David F. Sandberg dopo Lights Out – Terrore nel buio e Annabelle 2: Creation. Prossimamente vedremo all’opera il musicista anche sulla colonna sonora del reboot di Hellboy

Shazam! La recensione del film DC con Zachary Levi

Shazam! Cinematographe.it

La colonna sonora di Shazam! è grandiosa e retrò

Quella che il regista di Shazam!, David F. Sandberg, cercava era un impianto musicale filmico classico, grandioso e anche un po’ retrò, che si sposasse con quel vecchio supereroe che abbiamo scoperto essere il l’originale Captain Marvel dei fumetti, e che sottolineasse l’essenza di film d’avventura. Il risultato è stato uno score di quasi due ore ricco di temi melodici e suonato con gusto da un’orchestra londinese di 100 elementi e un coro a 40 voci. Gli spartiti accompagnano magistralmente la storia che ha al centro l’idea di lottare per qualcosa di molto importante come la famiglia e il bene globale, e guardare ottimisticamente al futuro. L’intera tracklist è disponibile su Spotify sul canale del compositore Benjamin Wallfisch.

I brani pop vi faranno ballare… anche da seduti!

Oltre alle bellissime musiche di Wallfish nella colonna sonora ci sono anche brani pop che non potranno non far ballare gli spettatori al cinema, anche da seduti. Prima tra tutte Don’t stop me now dei Queen, brano che uno studio vuole come toccasana per il buonumore e che accompagna il momento in cui il protagonista Shazam!\Billy Batson insieme al suo fratello acquisito Freddy sperimenta le potenzialità dei poteri del supereroe. La sequenza è esilarante: il montaggio in stile vlog da Youtube mostra sulle note della famosissima hit del gruppo londinese, Shazam provare la supervelocità, la superforza, gli occhi laser e tutto quello che il superhero può fare. Il cuore e gli occhi si riempiono di gioia e leggerezza.

Leggi anche “Shazam! – descrizione e spiegazione delle scene post-credits”

Shazam! con un piccolissimo siparietto, sempre molto divertente, omaggia anche un altro cult, non solo nella scelta di ambientazione ma anche nelle note musicali: stiamo parlando del momento in cui il supereroe si trova in centro a Philadelphia con alle spalle una famosa scalinata che fu protagonista del film Rocky con Sylvester Stallone. In questo momento Shazam!\Billy si bulla della capacità di manipolare l’elettricità, facendo uscire saette dalle proprie mani a ritmo di Eye of The Tiger, storico brano del 1982 ad opera della band Survivor e poi resa celebre grazie al film sul pugile Rocky Balboa.

Shazam! Cinematographe

La musica è una delle protagoniste di Shazam!

La musica è ancora protagonista quando il supereroe si ritrova a dover affrontare il temutissimo Thaddeus Sivana, il cattivo invidioso interpretato da Mark Strong. I due si ritrovano all’interno di un negozio di giocattoli pieno di supereroi della DC Comics, Shazam è in difficoltà e il suo essere qui un ragazzino di soli 15 anni viene fuori: infatti invece di andare a combattimento il supereroe, poiché non riesce ancora ad usare i poteri in modo convincente, opta per un lancio di pupazzi addosso al villain. Non è un caso che ad un tratto i due si ritrovino a combattere su un enorme pianoforte, richiamando alla mente il film del 1988, Big con Tom Hanks, in cui il protagonista, un po’ come Billy Batson si ritrova tutto d’un tratto in un corpo da adulto. In fondo per quel film, gli sceneggiatori si erano proprio ispirati al fumetto degli anni 40.

In fondo che l’uso intelligente e accattivante della musica fosse un plus di Shazam! lo avevamo capito fin dal trailer in cui si odono le note remixate di The Real Slimshady di Eminem, gioia per i novantiani e amanti del rap.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online