Manuel Agnelli su Caravaggio – l’Anima e il Sangue: è rock al 100%! [INTERVISTA]

Caravaggio? Avrebbe amato assolutamente il rock and roll! È questo ciò che pensa Manuel Agnelli, voce dell'io interiore dell'artista in Caravaggio - l'Anima e il Sangue, mentre Jesus Garces Lambert ci svela qualche chicca registica!

- Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2018 13:02 - Tempo di lettura: 1 minuto

Durante l’anteprima stampa di Caravaggio – l’Anima e il Sangue abbiamo intervistato Manuel Agnelli, il cantante e musicista, frontman degli Afterhours, che dà voce all’io narrante di Michelangelo Merisi. Ciò significa che non si cala nella sua fisicità dell’artista bensì nei suoi turbamenti e nelle passioni. La sua voce sensuale e vissuta, completamente distante da quella di un attore professionista, sa lasciar trasudare frangenti di realtà.

Manuel Agnelli ci ha detto la sua su questa magnifica interpretazione, parlando ovvaimente di musica e generi e anche di arte!
Oltre a lui abbiamo avuto modo di scambiare qualche parola col regista Jesus Garces Lambert, che ci ha già spiegato qui maggiori dettagli sul suo stile registico e sulle sofisticate tecniche usate nel film.

Il film, prodotto da Sky con Magnitudo Film, vanta il Riconoscimento della Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Patrocinio del Comune di Milano realizzato e la collaborazione con Palazzo Reale e Vatican Media (già Centro Televisivo Vaticano) e il sostegno di Malta. Caravaggio – l’Anima e il Sangue è in uscita nelle sale cinematografiche solo il 19,20 e 21 febbraio con Nexo Digital.