Stan Lee: tutti i cameo di “Excelsior” nei film Marvel

Stan Lee è morto, ma i suoi divertenti cameo nelle pellicole con protagonisti gli eroi da lui stesso creati, ci terranno compagnia per sempre

Negli ultimi 18 anni abbiamo visto il compianto Stan Lee tornare sul grande schermo grazie ad ogni singolo cameo, con cui ha potuto prendere parte a famose produzioni cinematografiche. Lee aveva sempre sostenuto che i franchise che riguardavano i suoi supereroi Marvel avessero il potenziale adatto per conquistare Hollywood, ed è vissuto abbastanza non solo per vedere questo suo sogno realizzarsi, ma anche per celebrare il decimo anniversario del Marvel Cinematic Universe, vedendo anche quanta strada hanno fatto i franchise di X-Men e Spider-Man.

Il primo cameo di Lee risale al 1989, quando è apparso brevemente come membro della giuria in Processo all’incredibile Hulk. Ha provato anche ad apparire in Blade del 1998, interpretando un poliziotto che scopre un corpo in fiamme in un club di vampiri, ma è stato eliminato dal taglio finale. Fu nel 2000 che la tradizione dei cameo di Stan Lee iniziò per davvero, e ben presto divenne rapidamente quel volto noto, che il pubblico cercava nei film Marvel.

Stan Lee, i suoi cameo nel Marvel Cinematic Universe

Stan Lee: cameos

I cameo di Stan Lee della Marvel erano già diventati una tradizione nel 2008, e la Marvel Studios ha scelto di continuare quando hanno lanciato il Marvel Cinematic Universe con Iron Man del 2008. Il film mostrava una scena divertente in cui Tony Stark vagava per una festa, incontrando e salutando le persone. “Hai un bell’aspetto, Hef,” disse Stark, battendo un vecchio signore sulle spalle con indosso una lunga vestaglia rossa. Quando l’uomo si volta, si intuisce che non si trattava di Hefner, ma di Stan Lee. Questa scena, racchiude un sottile umorismo perché Lee ha lavorato proprio con Hugh Hefner, nel 2004, in una serie televisiva chiamata Hef’s Superbunnies. Questo primo cameo ha dato il tono e lo stile delle apparizioni di Stan Lee nell’MCU e, negli anni successivi, è apparso in ogni singolo film della MCU.

  • L’incredibile Hulk (2008): Lee era quello sfortunato cittadino che beveva da una bottiglia contenente il DNA di Hulk. Questo cameo è una parte molto importante del film perché ha permesso al generale Ross di rintracciare Hulk in Messico.
  • Iron Man 2 (2010): Tony Stark ha di nuovo scambiato Stan Lee, questa volta pensando che fosse Larry King.
  • Thor (2011): in uno dei sui cameo più popolari, Lee era un autista di camioncino che stava tentando di spostare il martello di Thor.
  • Captain America – Il primo Vendicatore (2011): Lee era un generale che scambiava un altro personaggio per Capitan America.
  • The Avengers (2012): uno dei camei più ironici, ha visto Stan Lee intervistato sulla Battaglia di New York: “Supereroi a New York, ma per carità!”
    Inoltre è apparso in una scena eliminata, in cui consiglia a Steve Rogers su come ottenere il numero di telefono di una cameriera.
  • Iron Man 3 (2013): Lee ha interpretato un giudice di un concorso di bellezza che ha dato 10 ad una concorrente.
  • Thor: The Dark World (2013): Lee è un paziente in un’istituzione di salute mentale dove viene rinchiuso il professor Erik Selvig.
  • Captain America: The Winter Soldier (2014): Lee ha interpretato un agente di sicurezza allo Smithsonian Institution.
  • Guardiani della Galassia (2014): Lee chiacchiera con delle belle e giovani donne sul pianeta Xandar.

Stan Lee in Avengers: Age of Ultron

Stan Lee, Avengers

All’inizio di quest’anno, Stan Lee ha rivelato che il suo cameo preferito della Marvel era in Avengers: Age of Ultron, del 2015. In questo cameo, Lee era vicino a Thor e aveva insistito per bere un sorso di birra Asgardiana, con cui si ubriaca. C’era una semplice ragione per cui Lee amava questo cameo più di tutti, perché come spesso diceva: “E ‘l’unico che ho fatto che ha due scene”. Lee si era sempre immaginato come una grande stella del cinema e sperava che forse, un giorno, avrebbe raggiunto le tre scene.

  • Ant-Man (2015): Lee è apparso brevemente nel ruolo di un barista.
  • Captain America: Civil War (2016): un altro cameo che ha deliziato i fan, dove Lee interpreta un postino FedEx che chiede erroneamente di “Tony Stank”.
  • Doctor Strange (2016): Lee è apparso come passeggero su un autobus mentre legge un libro di Aldous Huxley su universi paralleli e misticismo.

Stan Lee, I Guardiani della Galassia Vol.2

Stan Lee, guardiani della galassia

Il cameo di Stan Lee ne I Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017) è probabilmente quello più importante per gli spettatori della Marvel. Il regista James Gunn ha fatto di Lee un astronauta che racconta agli alieni gli eventi riguardanti Capitan America: Civil War.

E poi ancora:

  • Spider-Man: Homecoming (2017): Lee ha recitato la parte di un vicino irritato che urla a Peter Parker.
  • Thor: Ragnarok (2017): in perfetta sintonia con lo stile comico di Taika Waititi, Lee era un servo del Grandmaster che rasa la testa di Thor.
  • Black Panther (2018): qui Lee, è un giocatore d’azzardo in un casinò sudcoreano.
  • Avengers: Infinity War (2018): Lee era l’autista dello scuolabus di Peter Parker.
  • Ant-Man & the Wasp (2018): Lee è un pedone la cui macchina era stata rimpicciolita da Wasp.

Stan Lee, Hulk

Tecnicamente, il primo cameo su grande schermo di Stan Lee risale 1989 Processo all’incredibile Hulk, in cui interpretava un membro di una giuria che guardava con orrore quando Hulk si trasformava. Ma la tradizione moderna dei cameo di Stan Lee è iniziata con X-Men di Bryan Singer nel 2000, dove Lee è apparso brevemente in una scena sulla spiaggia quando vede emergere dal mare un mutante. Lee ha apprezzato il cameo e il successo di X-Men ha portato a un’ondata di film di supereroi nei primi anni 2000. Questi sono stati prodotti dalla 20th Century Fox e dalla Sony Pictures, ma Lee ha avuto buoni rapporti con entrambi gli studi, e così ha continuato ad apparire anche dopo il lancio della MCU nel 2008. I suoi camei importanti sono:

  • Spider-Man (2002): una breve scena mostra Lee che salva una ragazzina durante la battaglia tra Spider-Man e il Green Goblin. In una scena cancellata, Lee interpreta un venditore ambulante che cerca di vendere a Peter Parker un paio di occhiali da sole.
  • Daredevil (2003): un cameo particolarmente divertente questo, con un Lee distratto che sta per attraversare la strada nel momento sbagliato, ma viene fermato dal giovane (e cieco) Matt Murdock. L’espressione comica di confusione sul viso di Lee è perfetta.
  • Hulk (2003): in questo film appare mentre cammina al fianco di Lou Ferrigno come guardie di sicurezza nel laboratorio di Bruce Banner.
  • Spider-Man 2 (2004): in una scena eliminata, grida: “Guarda, Spider-Man ha rubato le scarpe da ginnastica di quel ragazzo!”
  • Fantastic Four (2005): in uno dei pochi ruoli accreditati di Lee, è apparso come il postino dei Fantastic Four, Willie Lumpkin – un personaggio creato da lui stesso.
  • X-Men: Conflitto Finale (2006): una breve scena in cui Stan Lee prova ad innaffiare il giardino…
  • Spider-Man 3 (2007): uno dei camei più potenti di Lee, mentre interpreta un passante che offre consigli a Peter Parker. “Sai,” osservò Lee, “immagino che una persona possa fare la differenza.”
  • Fantastici 4 e Silver Surfer (2007): Lee appare come ospite al matrimonio di Reed e Sue, ma è viene allontanato perché il suo nome non è nella lista.

I cameo di Stan Lee anche dopo la creazione dell’MCU

Stan Lee cameo

Il lancio dell’universo cinematografico Marvel è coinciso con un momento di difficoltà per la 20th Century Fox e Sony Pictures. L’amatissimo X-Men: Conflitto finale della Fox aveva apparentemente concluso il franchise di X-Men, mentre Sony ha faticato per far decollare Spider-Man 4. Di conseguenza, per alcuni anni, Lee ha realizzato cammei solo nei film ufficiali MCU. Tutto ciò è cambiato nel 2012, quando Sony ha finalmente rilasciato The Amazing Spider-Man, un reboot della franchigia di Spider-Man. In uno dei suoi cammei più popolari, Lee è un bibliotecario alla Midtown Science High School, che ascolta musica e beatamente inconsapevole della battaglia alle sue spalle tra Spider-Man e il Lizard. I cameo di Lee continuarono poi con altri film non-MCU:

  • The Amazing Spider-Man 2 (2014): ospite alla consegna dei diplomi
  • Big Hero 6 (2014): Nessuno si aspettava davvero un cameo di Stan Lee in Big Hero 6, dato che si trattava di un film d’animazione e non aveva niente a che fare con questi personaggi nei fumetti. Per la gioia dei fan della Marvel, però, la voce e la somiglianza di Lee sono state usate per il padre di uno degli eroi, Fred, ed è apparso in una promettente scena post-credits.
  • Deadpool (2016): Lee un presentatore in uno strip club.

Stan Lee, X-Men: Apocalisse

Stan Lee, X Men

Il cameo di Stan Lee nel 2016 di X-Men: Apocalisse è uno dei suoi più incoraggianti. Ha interpretato un proprietario terriero terrorizzato che abbracci la moglie mentre vengono lanciati i missili nucleari verso il cielo; la moglie era interpretata dalla vera moglie di Stan, Joan Lee, che sarebbe morta solo un anno dopo. Da allora, ci sono stati solo altri due cammei non McU Stan Lee, a dimostrazione del fatto che la salute di Lee stava iniziando a peggiorare. La leggenda del fumetto ha realizzato un cameo divertente nel cortometraggio del 2017 No Good Deed, trasmesso prima di Logan e promosso in Deadpool 2. L’ultimo cameo di Stan Lee prima della sua morte è stato in Venom di quest’anno, in cui il suo personaggio ha sentito Eddie Brock che chiacchierava con il suo partner simbiotico e ha offerto consigli estemporanei di relazione.

Stan Lee, gli ultimi cameo che vedremo

Stan Lee, fumetti

Negli ultimi anni i Marvel Studios hanno iniziato a seguire un approccio diverso nei cameo di Stan Lee. E’ noto che un cameo per i non ancora nominati Avengers 4 sia già prontocome anche uno anche per Capitan Marvel. Guardando oltre l’MCU, è già stato confermato che Stan Lee apparirà nell’animato Spider-Man di Sony: Into the Spider-Verse. La Sony Pictures ha proiettato la prima parte del film al New York Comic Con e ha rivelato che Lee ha doppiato il proprietario di un negozio di costumi visitato da Miles Morales. Purtroppo, è stato confermato che Lee ha girato alcun cameo per Dark Phoenix, il che indica che sarà lo stesso per New Mutants.

Articoli correlati