Sonic – Il Film è adatto all’età dei vostri bambini?

Sonic - Il film è finalmente arrivato al cinema: ma sarà adatto all'età dei vostri bambini? Scopritelo nella nostra guida, di cui potete vedere anche la versione video!

- Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2020 19:18 - Tempo di lettura: 4 minuti

Dopo un’uscita ritardata dalla necessità di cambiare il design del personaggio principale –  date le reazioni negative del pubblico al primo trailer – dal 13 febbraio è finalmente arrivato al cinema Sonic – Il Film, per la regia di Jeff Fowler e con protagonisti James Marsden, Ben Schwartz e Jim Carrey. Un film a tecnica mista che vede al centro delle sue vicende il famosissimo riccio blu dei videogame Sega, qui alle prese con una missione per recuperare i suoi anelli magici e trovare finalmente un posto nel mondo.

A che età vedere Sonic – Il Film? Tutti i consigli nella nostra guida

Sonic – Il film punta tutto sulla simpatia e le caratteristiche peculiari del suo tenero e velocissimo protagonista, rendendosi adatto anche ai più piccoli.
Ma analizziamo nel dettaglio – categoria per categoria – i contenuti della pellicola, cercando di capire da quale età sia più adatto.

1. Temi positivi

I temi positivi del film di Jeff Fowler ruotano attorno alla solidarietà e all’amicizia che – contro ogni probabilità – può nascere anche fra creature completamente diverse, spinte da una forte empatia e desiderio di sostenere l’altro. Il protagonista è un extraterrestre che desidera con tutto se stesso trovare un vero amico sulla Terra, e infine lo troverà nel poliziotto Tom Whachowski (James Marsden), che si ritroverà a mettere spontaneamente a rischio la la carriera e la sua stessa vita per non abbandonare al proprio destino il piccolo e bizzarro riccio.

2. Scene di violenza

Sonic - il film , Jim Carrey, Cinematographe.it

La violenza del film a tecnica mista sul piccolo riccio blu, star del videogame, è una violenza in stile “buddy movie”, dove ci si picchia senza farsi troppo male o senza spargere sangue, provocando principalmente grasse risate. A dispetto delle ridotte dimensioni, il  protagonista utilizza la sua super-velocità per destreggiarsi in un mondo in cui viene considerato un pericoloso intruso, riuscendo a pianificare gli eventi anticipandoli e mettendo chi lo minaccia facilmente al proprio posto.

3. Sesso e amore

sonic il film, Cinematographe.it

In Sonic – Il Film non vengono affrontate tematiche amorose, né tantomeno si vedono scene di sesso. L’unica relazione sentimentale è quella fra il poliziotto Tom e la sua dolce e comprensiva metà, che si affezioneranno rapidamente al piccolo protagonista, sostenendolo in tutti i modi possibili e arrivando a considerarlo come un insolito (e logorroico!) figlioletto.

4. Linguaggio scurrile e parolacce

Sonic - il film cinematographe.it

La pellicola non presenta vere e proprie parolacce, semmai si nota qualche termine “poco simpatico” nei momenti di tensione fra i protagonisti, ma nulla che possa risultare propriamente diseducativo o inadatto a un pubblico di piccoli. D’altra parte questo è un film che nasce dalla passione per il realtivo videogame, ed è quindi strutturato per essere adatto alla fascia d’età dei suoi giocatori, che si pone nella primo periodo scolare.

5. Alcol e droga

Sonic, Cinematographe.it

A dispetto di quello che si potrebbe immaginare, in effetti l’alcol è presente nel film, ma in un’unica scena (ambientata in un pub) legata all’aspetto conviviale del bere. Non si vedono persone ubriache o moleste a causa dei suoi effetti, né tantomeno si può collegare l’utilizzo delle bevande (principalmente birra) ad alcuna accezione negativa. Nessuna droga è invece presente (ad esclusione del sedativo utilizzato per neutralizzare il piccolo riccio, all’inizio del film).

Sonic – Il Film: una pellicola adatta dai 6 anni di età

Per i motivi sopra descritti ma anche per i contenuti propriamente legati alla trama e alla natura del personaggio protagonista, Sonic – Il film è adatto a partire dai 6 anni di età, essendo in grado di coinvolgere i fan più giovani di Sonic grazie all’azione incalzante e alle numerose scene buffe.
Il film è tuttavia godibile anche dai più grandicelli, che ne apprezzeranno gli aspetti ironici più sottili, interdetti ai più piccoli, ma anche da mamma e papà, che potranno cogliere le numerose citazioni cinematografiche.