MonsterVerse: la timeline dell’universo di Godzilla e King Kong

Ecco quali sono gli eventi raccontati prima di Godzilla II: King of the monsters, che spiegano la storia del MonsterVerse? Ecco tutto il racconto nei dettagli

- Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2019 22:16 - Tempo di lettura: 12 minuti

Il MonsterVerse si prepara a uno scontro epico dopo solo tre film, ma la storia di questo universo cinematografico risale a più di quanto si possa pensare. La leggendaria schiera di creature Toho ha fatto parte di esperienze cinematografiche risalenti agli anni ’50. Fu allora che venne creato un franchising pieno di kaiju, e divenne un successo in quegli anni. Solo cinque anni fa però, la Warner Bros. e Legendary hanno deciso di provare a rifare questo concetto con l’ulteriore aiuto della tecnologia VFX di oggi.

Tutto è iniziato nel 2014 con Godzilla, dove vediamo apparire per la prima volta Organismi Terrestri non identificati, altrimenti noti come MUTO o Titani. Il film è stato un successo al botteghino e ha dato a WB e a Legendary la giusta sicurezza per andare avanti con un universo cinematografico, affrontato in uno strano ordine. Kong: Skull Island è stato il secondo film del franchise ad arrivare al cinema nel 2017, anche se è considerato  un prequel piuttosto che un sequel della storia moderna. Ora, con Godzilla II: King of Monsters, riportiamo il MonsterVerse ai giorni nostri.

Godzilla II: King of Monsters – chi sono Rodan, Mothra e King Ghidorah?

Con questi salti nel tempo e le lunghe pause tra l’uscita di un film e l’altra, è facile dimenticare o confondere certi dettagli inerenti il franchise. La buona notizia è che la cronologia dei film è abbastanza facile da seguire per i fan occasionali e irriducibili. Le basi della timeline del MonsterVerse si presentano attraverso Kong: Skull Island del 2017, Godzilla del 2014 e Godzilla II: King of the Monsters del 2019. Questa semplice timeline degli eventi dei film del MonsterVerse è veloce e facile da capire, ma in realtà nell’universo c’è molto di più di quanto molti possano pensare. Godzilla ha infatti un romanzo grafico che funge da prequel in cui vengono spiegati in modo dettagliato i precedenti avvistamenti della lucertola gigante. Al contrario, Kong: Skull Island ha ricevuto una serie a fumetti, sequel divisi in quattro parti. Questi materiali di collegamento e l’abbondanza di marketing online hanno sufficientemente arricchito la storia del MonsterVerse. Ecco tutto ciò che è successo.

7. Il MonsterVerse e le origini dei Titani

monsterverse, cinematographe.it

L’antica storia del MonsterVerse è un’area che non ha ancora ricevuto molta attenzione, ma alcuni dettagli ed eventi importanti sono emersi riguardo questo periodo. Sebbene la teoria non sia stata dimostrata né risulti particolarmente accurata, l’universo cinematografico prende come buona la Teoria della Terra Cava. Quest’ultima afferma che esiste un sistema di tunnel sotto la superficie della Terra che consente ai Titani di viaggiare attraverso il globo fuori portata ed emergere in aree specifiche. Questi dettagli sono presentati principalmente in Kong: Skull Island, in cui viene confermato che alcuni importanti avvistamenti sono avvenuti molti secoli prima.  Le pitture rupestri mostrate nei film e sul sito Web di Monarch non forniscono dettagli precisi sugli eventi accaduti, ma sappiamo che gli umani hanno avuto contatti diretti con Godzilla, Rodan, Mothra e Ghidorah milioni di anni fa. Questi dipinti rappresentano una precedente battaglia per il dominio, in cui Godzilla e Mothra lavorarono insieme per attaccare Ghidorah. I genitori di Kong e altre scimmie giganti vissero sull’isola di Skull in pace, milioni di anni fa. La guerra avvenne quando gli Skullcrawler apparvero e si scontrarono con i genitori di Kong, venendo sconfitti.

6. Riguardo al MonsterVerse, abbiamo poche date certe. Ecco quali sono.

252.902 milioni aC – I titani entrano in letargo: un meteorite si schianta sulla Terra vicino a Shinomura e Godzilla, eliminando tutte le radiazioni aeree e soprattutto la vita sul pianeta. Senza la loro fonte di energia radioattiva naturale, Godzilla e altri kaiju devono trovare un altro modo per vivere. Molti di loro vanno in ibernazione per milioni di anni, mentre altri si adattano a vivere in profondità nell’oceano – come Godzilla – o iniziano a vivere sotto la superficie e ad assorbire le radiazioni dal nucleo della Terra.
1943 – U.S.S. Incidente di Lawton: dopo aver visto con parsimonia solo i Titani, uno sconosciuto è coinvolto nella distruzione degli Stati Uniti. Lawton. L’incidente vede la creatura non identificata attaccare la nave e uccidere tutte le persone a bordo, tranne una. William Randa fu l’unico sopravvissuto all’evento, coperto dal governo.
1944 – Skull Island dà il benvenuto a due alieni: durante la seconda guerra mondiale, il pilota statunitense Hank Marlow e il pilota giapponese Gunpei Ikari intraprendono un combattimento aereo e atterrano a Skull Island. I due soldati combattono su tutto il terreno sconosciuto e vengono fermati solo quando incontrano Kong per la prima volta. Stupiti da quello che vedono, i due ex nemici imparano a diventare amici mentre cercano di rimanere vivi in ​​quella strana terra.
6 agosto 1945 – Il bombardamento di Hiroshima scatena i titani: il bombardamento di Hiroshima libera radiazioni che risvegliano due kaiju vicini, Shinomura e Godzilla, e li attira in città per nutrirsi. Tra i milioni di morti, troviamo la moglie di Eiji Serizawa. Dopo aver trovato il suo giovane figlio, Ishiro, Eiji vede Shinomura lasciare i locali, il che gli fa credere che queste creature leggendarie esistano davvero.

5. Le origini di Monarch

monsterverse, cinematographe.it

Seguendo gli avvenimenti accennati poco prima, il MonsterVerse cresce una volta formato Monarch. L’organizzazione al centro dell’intero universo è una coalizione multinazionale che si forma in segreto per cercare i Titani. La buona notizia per Monarch è che Shinomura e Godzilla diventano incredibilmente attivi nei loro primi anni di esistenza, dando loro diversi possibili suggerimenti da inseguire, mentre cercano di confermare che queste creature sono là fuori. In aggiunta a questi due kaiju primari, si scopre che esistono anche altri mostri.

1946 – Fondazione Monarch: dopo l’insabbiamento degli Stati Uniti sull’incidente di Lawton, gli Stati Uniti cominciano a credere che sia necessario trovare e studiare i Titani. Per far sì che ciò accada, il presidente Harry Truman fornisce i fondi necessari per stabilire Monarch.
1946-1950 – Shinomura e Godzilla combattono ripetutamente: la raffica di cinque anni di lotte tra Shinomura e Godzilla inizia nel 1946. I due mostri sono avvistati in Russia e nelle Filippine nel 1946. A un certo punto durante l’anno, Shinomura è coinvolto in un attacco massiccio che lascia Eiji Serizawa e un soldato americano come gli unici sopravvissuti. Questo è il secondo incontro di Eiji con Shinomura e viene reclutato da Monarch poco dopo. Shinomura procede ad attaccare Westen Australia nel 1947, Moansta Island nel 1948, Nuova Zelanda nel 1949 e sia Yap che Guam nel 1950. Ogni volta che il mostro volante attacca, Godzilla è lì per combatterlo.
1953 – Scoperta la cellula Shinomura nelle Filippine: mentre il normale Shinomura non è stato visto da anni, Monarch scopre una cellula del tempo del mostro nelle Filippine. Iniziano a testare la cellula e apprendono che una singola cellula di Shinomura può rigenerarsi per diventare una creatura completamente nuova. Il Quartier generale di Monarch viene distrutto in seguito al processo rigenerativo, che libera la seconda versione di Shinomura nel mondo.
1954 – Bombardamento Atollo Bikini: i due Shinomura si uniscono in un solo essere su Monsta Island. Come al solito, Godzilla arriva a combattere il mostro e li divide con il suo respiro atomico. L’azione uccide uno degli Shinomura, ma il secondo sfugge. Godzilla segue, ma solo dopo essere stato visto da Monarch, che segna la loro prima documentazione ufficiale. Entrambe le creature sono attratte dall’atollo di Bikini e il dispositivo nucleare del castello Bravo viene fatto detonare. Mentre la bomba riesce a uccidere Shinomura, non ha successo con Godzilla.
1959 – Godzilla e gli avvistamenti di Monarch: cinque anni dopo si verificano due possibili avvistamenti di Godzilla. Uno è il 15 marzo, quando una creatura subacquea sconosciuta viene catturata e l’altra in un altro punto dell’anno, quando una grande creatura viene fotografata nell’oceano grazie a un satellite. Entrambe le istanze non si sono confermate avvistamenti di Godzilla. Nel frattempo, un aereo spia sovietico cattura con successo una foto di una struttura Monarch intorno alla calotta siberiana.

4. Kong: Skull Island

kong: skull island

Ora che Monarch ha iniziato a capire cosa c’è lì fuori, il secondo decennio dalla loro esistenza è in gran parte privo di documenti, almeno fino a quando non si preparano alla loro più grande missione. I satelliti statunitensi hanno catturato una rara immagine di un’isola inesplorata che è oggetto di miti e leggende. Monarch si muove rapidamente per fare tutto il necessario per portare alcuni dei membri della squadra sull’isola e vedere se le loro convinzioni sono vere. Con il loro obiettivo in mente, ecco cosa è successo durante gli eventi di Kong: Skull Island.

1972 – la missione di James Conrad: Prima di essere reclutato da Monarch, James Conrad eseguì un audace salvataggio a Dà Nang. Come inseguitore SAS, è stato responsabile del salvataggio di 12 piloti durante questa singola missione, che è ciò che ha aiutato ulteriormente a mettere il suo nome sulla mappa.
1973 – Kong: Skull Island: dopo aver ottenuto le foto di Skull Island, William Randa e Houston Brooks assicurano i fondi e le risorse necessarie a loro e al collega di Monarch, il ricercatore San, per fare un viaggio lì. Randa e Brooks reclutano James Conrad come loro segugio, mentre Mason Weaver diventa il loro fotografo. Sono accoppiati con Preston Packard e la sua unità Sky Devils per viaggiare in sicurezza verso l’isola, dove sono tutti colpiti da Kong. Le varie squadre cercano di riconnettersi e scoprire i pericoli dell’isola. Imparano anche che Kong è un protettore dell’uomo, poiché ha servito questo ruolo alla popolazione locale e al vecchio Hank Marlow per anni. L’avventura vede molti soldati e Randa morire in azione, ma i sopravvissuti decidono di lasciare Kong in pace dopo averli salvati in diverse occasioni. Tornato a casa, Marlow si ricollega con la sua famiglia, mentre Conrad e Weaver scoprono che Kong non è l’unico Titano là fuori.

Godzilla II – King of the Monsters: una teoria indica un legame con Kong: Skull Island

3. Da Kong a Godzilla

monsterverse, cinematographe.it

Monarch ora sa che sia Kong che Godzilla esistono. Sa che questo è solo l’inizio e sono pronti a espandersi nei decenni successivi, reclutando diverse persone che si dimostreranno parte integrante del loro futuro. Ci saranno diverse nuove missioni in corso, così come alcune importanti scoperte. Solo una parte di queste informazioni è effettivamente ottenibile attraverso solo i film stessi, ma ciò di cui ci occuperemo in questa sessione è tutto ciò che è accaduto dalla scoperta di Kong a quella di Godzilla.

12 giugno 1981 – Ishiro Serizawa si unisce a Monarch: il giorno dopo la morte del padre Eiji, Ishiro Serizawa viene reclutato da Monarch per seguire le sue orme. Accetta di aderire all’organizzazione e presto diventa una parte importante del lavoro.
24 maggio 1989 – Rick Stanton si unisce a Monarch: dopo aver trascorso il suo tempo con Landsat come tecnico di mappatura satellitare, Rick Stanton viene reclutato da Monarch per supervisionare i propri sistemi di localizzazione satellitare.
1991 – Viene istituita la zona di quarantena di Isla de Mona: la prima di una serie di nuove scoperte per Monarch è un titano nuovo di zecca da monitorare quasi 20 anni dopo aver visto Kong. Stabiliscono una zona di quarantena attorno al vulcano di Isla de Mona, che è dove Rodan giace La zona si espande presto per diventare una delle numerose strutture di contenimento di Monarch e sorveglia The Fire Demon negli anni successivi.
1995 – Aaron Brooks pianifica il viaggio in “Antartide”: oltre 20 anni dopo l’incontro tra suo padre Houston Brooks e Kong, Aaron Brooks pianifica una spedizione in Antartide. Tuttavia, la sua vera intenzione è quella di andare a Skull Island per vedere se la scimmia gigante è in realtà ancora un amico per l’umanità.
7 agosto 1995 – viaggio segreto a Skull Island: Aaron Brooks recluta un cast di personaggi per unirsi a lui in questa missione segreta e dimostra di avere risultati familiari. Crollano a terra su Skull Island proprio come il gruppo precedente, ma Kong salva la maggior parte di loro uccidendo gli Attacchi della Morte.
17 luglio 1996 – Aaron Brooks rimane sull’isola di Skull: Sebbene il viaggio doveva durare solo tre giorni, Aaron Brooks e la sua squadra sono bloccati su Skull Island per quasi un anno. Dopo aver documentato la sua esperienza con un registratore vocale, fa un’ultima registrazione e prepara una borsa, sperando che un giorno suo padre possa ascoltarli.
1997 – Ishiro Serizawa incontra Vivienne Graham: completamente integrato in Monarch, Ishiro Serizawa recluta un altro membro importante nel loro futuro durante una visita all’Università di Oxford. È qui che incontra Vivienne Graham e inizia a vedere il suo potenziale per aiutare Monarch.
10 gennaio 1999 – Vivienne Graham si unisce a Monarch: quasi due anni dopo il primo incontro con Ishiro, Vivienne si unisce ufficialmente a Monarch e fin da subito mostra le sue abilità.
1999 – Scoperto il fossile gigante nelle Filippine: oltre 40 anni dopo aver trovato una cellula Shinomura nelle Filippine, Monarch scopre un gigantesco fossile animale ucciso dalle spore parassitarie. Vivienne Graham viene mandata qui per il suo primo incarico, per esaminare il fossile e le spore. Una spora era inattiva e si trasferisce a Yucca Mountain, in Nevada, per la custodia e il monitoraggio.
1999 – Incidente di Janjira: il maschio chiamato MUTO viaggia in una centrale nucleare a Janjira, in Giappone. Il MUTO inizia a nutrirsi della pianta, provocando anomalie sismiche sotto la struttura, portando alla rottura di reattori alla base. Joe Brody è costretto a chiudere le porte, uccidendo la moglie Sandra. Il MUTO continua ad assorbire il combustibile radioattivo per i prossimi 15 anni, mentre è avvolto in quello che rimane della centrale elettrica. Janjira è nel frattempo stabilita come zona di quarantena.
2005 – Creazione della tecnologia Orca: Emma e Mark Russell si mettono inavvertitamente sul radar di Monarch quando testano Orca, un dispositivo di comunicazione rivoluzionario che ha il potenziale per parlare con i Titani. Le letture vedono Monarch inviare Vivienne Graham e Ishiro Serizawa a Boston con la convinzione che un nuovo Titano stia emergendo. Invece, era un pezzo di tecnologia che poteva rivelarsi importante per il futuro del MonsterVerse.
4 maggio 2007 – I Russell si uniscono a Monarch: due anni dopo essere stati presentati a Monarch, Emma e Mark si uniscono ufficialmente all’organizzazione, che ha grandi speranze per la loro tecnologia Orca.
10 maggio 2008 – Ilene Chen si unisce a Monarch: Monarch continua ad aggiungere al proprio staff gente, tra cui Ilene Chen, che è un agente di Monarch di terza generazione. Esperto mitologo, Chen farà una scoperta importante per Monarch nel prossimo futuro.
2009 – Scoperta Mothra Cocoon: La Dott.ssa Ilene Chen e sua sorella Dr. Ling sono allertate da uno strano “canto” proveniente dalla foresta pluviale della provincia cinese dello Yunnan. Riconoscono il suono della storia antica e portano con sé Emma Russell e la sua squadra alla scoperta di un tempio gigante, con una gigantesca crisalide contenente Mothra. Stimano che il tempio sia stato costruito 12.000 anni fa. Monarch costruisce un’altra struttura di contenimento intorno a Mothra, che diventa Monarch Outpost 61. Il monitoraggio di Mothra diventa la responsabilità principale di Emma Russell.
24 giugno 2012 – Le registrazioni di Aaron Brooks: Sedici anni dopo aver lasciato perdere, la borsa di Aaron Brooks piena di registrazioni sul suo periodo a Skull Island viene ritrovata nel Sud Pacifico.
9 luglio 2012 – Houston Brooks conosce il passato di suo figlio: Houston Brooks viene va al Monarch Field Office Sigma e scopre l’avventura di suo figlio e la borsa con le registrazioni. Houston ascolta le registrazioni il giorno seguente, sperando che suo figlio sia ancora vivo.

2. Godzilla

Godzilla II: King of the Monsters Cinematographe

Dopo aver passato decenni a lavorare nell’ombra e mantenere l’esistenza dei titani fuori dagli occhi del pubblico, ora il MonsterVerse cambia rotta. Quindici anni dopo che Joe Brody ha perso sua moglie, continua a cercare la conferma che ciò che è successo a Janjira non è stato un disastro naturale. Molti credevano che fosse pazzo, ma quella percezione cambia rapidamente quando tre enormi creature distruggono gli Stati Uniti.

2013 – Ford schierato all’estero: imparando a sopravvivere alla morte di sua madre e credendo che suo padre sia pazzo, Ford Brody si unisce alla Marina. Per 14 mesi lavora come tecnico per l’eliminazione degli ordigni esplosivi (EOD).
2014 – Godzilla: Nell’ultimo sforzo per dimostrare la correttezza della teoria di Joe, tornano a Janjira, solo per scoprire che non è affatto radioattiva e che Monarch ha costruito un’unità di contenimento intorno alla centrale nucleare. Vengono catturati dalla sicurezza Monarch e portati nello stabilimento, dove il MUTO maschio si sveglia e provoca la distruzione di massa, causando la morte di Joe. Il maschio MUTO procede per attaccare Honolulu ed è seguito da Godzilla. La femmina MUTO si scatena a Las Vegas, fino a quando i due non si incontrano a San Francisco. Questo è il terreno battuto per la loro lotta contro Godzilla, che uccide entrambi. Durante questo periodo, Ford installa una bomba per uccidere un nido pieno di bambini MUTO. Godzilla sopravvive a malapena e torna a nuotare nell’Oceano Pacifico.
2014 – Mark Russell lascia Monarch: sulla scia di Godzilla che mostra veramente se stesso al mondo, Monarch inizia a ripensare a ciò di cui Orca potrebbe essere capace. Mark Russell non è d’accordo con la direzione che intendono prendere con il dispositivo e si dimette da Monarch.

1. Godzilla II: King Of The Monsters

Godzilla II - King of the Monsters, cinematographe

Dopo che Godzilla è diventato di dominio pubblico, Monarch deve apportare delle modifiche e adattarsi rapidamente a un mondo che sarà presto riempito da altri Titani. Dirigendosi verso Godzilla: King of the Monsters, rinforzano le loro unità militari e iniziano a condividere quante più informazioni possibili su queste creature con il pubblico. Questo diventa sempre più importante in quanto Monarch scopre 17 titani totali nel momento in cui inizia il sequel. Ecco cosa sappiamo riguardo agli eventi avvenuti tra il primo e il secondo film.

1 gennaio 2015 – Diane Foster si unisce a Monarch: ex Ranger dell’esercito, Monarch recluta Diane Foster come capo addestratore dei loro agenti. Assume solo i soldati migliori e più brillanti per formare un G-Team.
3 febbraio 2015 – Monarch espande le forze militari: con Foster a capo della carica, Jackson Barnes, Anthony Martinez e Lauren Griffin vengono presto ingaggiati per unirsi al G-Team. Ognuno di loro possiede abilità diverse che li renderanno utili a Foster nelle audaci missioni della squadra.
11 maggio 2015 – Inizia una nuova era per Monarch: Monarch assume Sam Coleman per aiutare a inaugurare una nuova era per l’organizzazione. Ha il compito di aiutare a declassificare i documenti di Monarch e alla fine apporta nuove iniziative per renderlo più trasparente al resto del mondo.
2016 – Ghidorah situato in Antartide: scoprono la Ghidorah a tre teste congelata in Antartide. Vivienne Graham guida il progetto di costruzione per creare un’altra struttura di contenimento attorno al più grande Titano che abbia mai documentato.

Con la cronologia completa di MonsterVerse (per ora), è chiaro vedere quanto è realmente accaduto in questo universo in soli due film usciti e il terzo pronto per il cinema. Godzilla: King of the Monsters aggiungerà sicuramente ancora più punti storici a questa timeline e colmerà le lacune degli ultimi anni. Il seguito tanto atteso non è la fine dell’universo, dopo tutto. Godzilla vs Kong uscirà l’anno prossimo e continuerà a costruire la mitologia del MonsterVerse.