Monaco: sull’orlo della guerra – guida al cast e ai personaggi del thriller geopolitico Netflix

Ecco il cast completo e i personaggi, molti realmente esistiti, presenti nel thriller geopolitico Netflix Monaco: sull'orlo della guerra.

Monaco: sull’orlo della guerra, diretto da Christian Schwochow, adattamento del romanzo Monaco scritto da Robert Harris, e disponibile su Netflix, è uno dei pochi, se non l’unico, film sull’accordo di Monaco. Di genere storico, racconta il tentativo, da parte di un funzionario pubblico britannico e un diplomatico tedesco, di smascherare i veri piani che Hitler aveva l’Europa, e convincere quindi il Primo Ministro Chamberlain a non firmare quell’accordo passato alla storia come, appunto, l’accordo di Monaco. Monaco: sull’orlo della guerra rappresenta una serie di possibilità che avrebbero potuto cambiare il corso degli eventi, ma che, purtroppo, come insegna la Storia, non sono riusciti a fermare realmente tutto ciò che poi portò allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. La forza della pellicola, oltre che nel cast stellare, sta proprio nel mostrare pensieri, paure, azioni, tentativi e piani che si susseguirono prima del 1939, tra chi credeva che un secondo conflitto mondiale non fosse possibile, chi era pronto a tutto per non doversi rassegnare al baratro di un’altra Guerra Mondiale e chi aspettava solo il momento per imporre il proprio dominio. Ecco da chi è composto il cast del film.

George MacKay è Hugh Legat

George MacKay

Contrariamente alla maggior parte dei personaggi di Monaco: sull’orlo della guerra, Hugh Legat è un personaggio creato appositamente dall’autore Robert Harris e non ha legami con personalità storiche realmente esistite. Tra i principali protagonisti del film, ha il compito di trovare i documenti riservati che dimostreranno i veri piani di Hitler, salvando così l’Europa da un grave errore di negoziazione. Ad interpretare Legat uno degli attori britannici più apprezzati degli ultimi anni, George MacKay, classe 1992. Figlio d’arte, notato all’età di 10 anni per le sue abilità recitative, interpretò da bambino il ruolo di Curly nel film Peter Pan. Tra piccolo e grande schermo, e ruoli da protagonista, ha partecipato a film come Defiance – I giorni del coraggio, Ragazzi miei, Pride, come co-protagonista nell’acclamato 1917 e in molti altri. È inoltre apparso in alcune serie tv tra cui anche 22.11.63.

Jannis Niewöhner è Paul Von Hartman in Monaco: sull’orlo della guerra

Jannis Niewöhner

Il personaggio di Paul Von Hartman è basato sul diplomatico anti-nazista di nome Adam von Trott, implicato più volte nelle cospirazioni che cercarono di fermare il leader del partito nazista tra il 1938 e il 1944. Trott riuscì davvero a incontrare Chamberlain nel ’39 e fu parte integrante del fallito tentativo di uccidere Hitler. L’attore tedesco Jannis Niewöhner, classe 1992, molto famoso in Germania dove, tra film e serie tv ha partecipato a più di 40 prodotti audiovisivi, con Monaco: sull’orlo della guerra segna la sua prima incursione nel cinema statunitense.

Jeremy Irons è Neville Chamberlain

Monaco: sull'orlo della guerra

Il Primo Ministro britannico, Nevile Chamberlain, viene presentato nel film come un personaggio pronto a sacrificare la propria reputazione per il bene dell’Europa e determinato a evitare un secondo conflitto dopo gli effetti della Prima Guerra Mondiale. Questa rappresentazione in parte revisionista di Chamberlain è però lontana dalla vera natura del Primo Ministro che perseguì ciecamente, e arrogantemente, la sua politica di pacificazione nonostante la chiara brama di potere e dominio di Hitler sulla Gran Bretagna e tutti i paesi vicini alla Germania nazista. A interpretarlo magistralmente, anche se con una chiave di lettura diversa, l’attore premio Oscar Jeremy Irons, classe 1948. Dopo una breve carriera musicale, Irons recita nella Royal Shakespeare Company, vincendo un Tony Award e iniziando anche ad apparire in numerosi ruoli televisivi. Il debutto sul grande schermo risale al 1980, ma il successo cinematografico arriva l’anno successivo con La donna del tenente francese. Tra le sue interpretazioni più celebri si ricordando Mission, Inseparabili, Il mistero Von Bulow, M. Butterfly, La casa degli spiriti, Lolita, Il mercante di Venezia, Appaloosa, La corrispondenza, insieme a molti altri, tra cui anche le serie tv I Borgia e Watchmen.

Ulrich Matthes è Adolf Hitler

Ulrich Matthes

Nei panni del disprezzato leader del partito nazista, l’attore e doppiatore tedesco Ulrich Matthes. L’interpretazione dell’attore mette in evidenza l’astuzia del personaggio, e il complesso di Dio che lentamente si insinuava in lui, portandolo a firmare accordi che sapeva non avrebbe rispettato. Ulrich Matthes, classe 1959 inizia a dedicarsi alla recitazione nei primi anni ’80. Tra i più famosi e noti interpreti tedeschi, a livello internazionale si è fatto notare con il film La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler nei panni di Joseph Goebbels e La vita nascosta – Hidden Life. Volto noto del piccolo schermo ha partecipato ad alcune serie tedesche, tra cui anche Das Boot.

Mark Lewis Jones è Osmund Cleverly in Monaco: sull’orlo della guerra

Monaco: sull'orlo della guerra

Il vero Osmund Cleverly è stato anche il principale consigliere di Chamberlain tra il 1935 e il 1939; in Monaco: sull’orlo della guerra i consigli che dà a Chamberlain sono diversi rispetto a quelli che suggeriscono i documenti storici, dove sembra che Cleverly abbia sottoscritto la stessa determinata politica di pacificazione predicata da Chamberlain. A interpretare Cleverly l’attore gallese Mark Lewis, molto attivo in teatro e noto a livello internazionale per i film Master & Commander, Troy, L’altra donna del re, Robin Hood, Queen of the Desert, Child 44 – Il bambino numero 44, Star Wars: Gli ultimi Jedi, molto attivo in teatro, L’inganno perfetto, Rebecca e anche note serie tv tra cui Le nebbie di Avalon, Waking the Dead, Il Trono di Spade, Chernobyl, Carnival Row, Gangs of London.

Sandra Hüller è Helen Winter

Sandra Huller

Personaggio fittizio, Helen Winter è la confidente e alleata di Hartmann nel complotto per dimostrare le vere intenzioni di Hitler. A dare il volto a Helen Winter, l’attrice tedesca Sandra Hüller che, dopo una carriera in teatro, raggiunge nel 2006 la notorietà al cinema con il film Requeim, recitando successivamente in numerose pellicole tedesche internazionali tra cui anche Vi presento Toni Erdmann, Un valzer tra gli scaffali, Sybil e Proxima.

Liv Lisa Fries è Lenya in Monaco: sull’orlo della guerra

Liv Lisa Fries

Amica intima di Legat e Hartmann, è uno dei motivi per cui lo stesso Hartmann, inizia a dubitare delle intenzioni di Hitler: nel film da giovane Hartmann è infatti un sostenitore del partito nazista. Lenya è interpretata dall’attrice tedesca Liv Lisa Fries, classe 1990, diventata famosa con l’interpretazione del personaggio di Charlotte Ritter nella serie tv Babylon Berlin. Decisa a diventare attrice già all’età di 14 anni, dopo aver visto il film Léon, inizia a frequentare una scuola di recitazione, ottenendo già nel 2006, all’età di 15 anni, il suo primo ruolo in un film, sequenza che venne poi tagliata in post-produzione. Le offerte comunque continuarono ad arrivare, portando l’attrice ad apparire nell’acclamato L’onda, e in numerosi film e serie tv tedesche, compresa anche la statunitense Counterpart.

August Diehl è Franz Sauer

Monaco: sull'orlo della guerra

Il sospettoso Franz Sauer è un membro delle SS naziste, cerca di scoprire cosa nasconde Hartmann, diventando per il giovane una vera e propria persecuzione. A interpretarlo August Diehl, attore tedesco classe 1944, noto al grande pubblico per aver interpretato il personaggio di Dieter Hellstrom, maggiore della Gestapo, in Bastardi senza gloria e per aver preso parte alle pellicole Il giovane Karl Marx e Hidden Life – La vita nascosta. La sua produzione include sia film di produzione tedesca che statunitense, molti di distribuzione internazionale tra cui Il falsario, Allied – Un’ombra nascosta, Kursk, L’ultimo Vermeer.

Jessica Brown Findlay è Pamela Legat

Monaco: sull'orlo della guerra

Moglie di Hugh Legat e madre del loro bambino, è interpretata da Jessica Brown Findlay, classe 1989, attrice britannica e iconico volto di Lady Sybil Crawley nella serie tv Downton Abbey. Ballerina di successo già da adolescente, dopo 3 operazioni alle caviglie è costretta ad abbandonare il mondo della danza. Prendendo lezioni di recitazione e notata da un agente di casting esordisce sul piccolo schermo in Downton Abbey, partecipando successivamente al film Posh e a serie tv tra cui Labyrinth, Harlots, Brave New World e un episodio di Black Mirror.

 

Leggi anche Brazen: guida al cast e ai personaggi del film Netflix di Monika Mitchell

Tags: Netflix

Articoli correlati