Le ali della libertà: il film è tratto da una storia vera?

Vi siete mai chiesti se Le ali della libertà è ispirato a una storia vera? Ecco la risposta!

Da leggere

L’avete riconosciuta? È stata una “baby squillo”, ha vissuto un’esperienza metafisica e ha trionfato ai David di Donatello

Sulla base delle premesse la bambina nella foto avrà una splendida carriera davanti a sé. Pur giovanissima, si è...

Guardiani della Galassia Vol. 3: ecco quando sarà ambientato nella timeline MCU

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l'ultimo capitolo della saga dei Vendicatori galattici Guardiani della Galassia Vol. 3, scritto e...

Army of the Dead: svelata la sinossi del prequel del film Netflix

Army of the Dead arriverà su Netflix il 21 maggio prossimo Army of the Dead non è ancora arrivato sul...

Quando uscì al cinema nel 1994, Le ali della libertà non ebbe un gran successo al botteghino, ma fu elogiato dalla critica, diventando poi nel tempo un vero e proprio cult del cinema. Le ali della libertà non è proprio un film qualsiasi. Nonostante la sua ambientazione cupa e la serie di sfortunati eventi, è sicuramente una rappresentazione di speranza e tenacia umana. Ciò che molti fan si chiedono è: come ha fatto il regista Frank Darabont a inventare una storia così emozionante? Per il suo film si sarà ispirato a una storia vera?

A cosa è ispirato Le ali della libertà?

le ali della libertà, cinematographe.it

Le ali della libertà non è ispirata a una storia vera, ma Darabont non ha nemmeno utilizzato solo la sua fantasia per il film. La pellicola è basata sul romanzo di Stephen King Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank. L’autore e il regista si sono incontrati per la prima volta quando Darabont era solo uno studente di cinema. All’epoca ricevette la proposta da parte di King di dirigere un film tratto da un suo libro. La libertà di espressione di Darabont ha ripagato il re dell’horror di ogni suo dubbio, dando vita a un film indimenticabile.

le ali della libertà, cinematographe.it

La pellicola è ambientata nel 1947 e racconta la storia di Andy Dufrense, un impiegato come vice-direttore di banca, condannato a due ergastoli nella prigione di Shawshank, a causa dell’omicidio di sua moglie e del suo amante per il quale lui proclama la propria innocenza. Nel carcere vive la corruzione dei detenuti e delle guardie. Nel frattempo, fa amicizia con Red, un ergastolano esperto di contrabbando in carcere. Qui in carcere, grazie all’amicizia di Red, Andy riesce a non perdere la speranza e a conservare la passione in tutto ciò che fa.

Leggi anche La bambola assassina: la terrificante storia vera che ha ispirato il personaggio di Chucky

Ultime notizie

L’avete riconosciuta? È stata una “baby squillo”, ha vissuto un’esperienza metafisica e ha trionfato ai David di Donatello

Sulla base delle premesse la bambina nella foto avrà una splendida carriera davanti a sé. Pur giovanissima, si è...

Articoli correlati