Kaitlyn Dever: film e curiosità dell’attrice di Unbelievable

Classe 1996, Kaitlyn Dever è la protagonista della serie Netflix Unbelievable, ma si era già fatta notare al grande pubblico in tenera età.

- Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2019 18:42 - Tempo di lettura: 3 minuti

È giovanissima ma può vantare già diversi titoli tra cinema e televisione. Kaitlyn Dever, 22 anni, è la protagonista della serie Unbelievable su Netflix, ma è nota al pubblico anche per il ruolo di Loretta McCready in Justified – L’uomo della legge e quello di Eve Baxter in L’uomo di casa. Nominata da Variety tra i 10 attori da tener d’occhio, scopriamo più a fondo Kaitlyn Dever e come è diventata una delle giovani stelle emergenti di Hollywood.

Unbelievable: recensione della serie Netflix

1. Kaitlyn Dever: una carriera avviata già in tenera età, tra film e serie TV

Kaitlyn Dever è nata a Phoenix, in Arizona, il 21 dicembre 1996. Ha un fratello più grande di nome Corey. All’età di cinque anni dimostra di avere uno spiccato interesse per il mondo dello spettacolo, così i suoi genitori decidono di iscriverla a una scuola di recitazione. Prima di ciò, la futura attrice ha praticato diversi sport: dalla ginnastica alla danza e al pattinaggio, decidendo infine di concentrarsi sulla recitazione. Per farla studiare, la famiglia si trasferisce dal Phoenix a Dallas, dove Kaitlyn si iscrive al corso Young Actors Studio per affinare le sue doti di attrice. I primi lavori, come spesso accade agli aspiranti attori, sono piccole apparizioni in spot pubblicitari. Prima di debuttare sullo schermo, Kaitlyn e la sua famiglia si trasferiscono a Los Angeles, dove vivono attualmente.

Nel 2009 ottiene la sua prima parte di spicco: interpreta Gwen Thompson nel film An American Girl: Chrissa Stands Strong. In quello stesso anno appare nel pilot della serie Make It Or Break It e in un episodio di Modern Family. Negli anni successivi abbondano i ruoli sul piccolo schermo: da Private Practice a The Mentalist e Curb Your Enthusiasm. Sul grande schermo appare in Bad Teacher – Una cattiva maestra, dove recita al fianco di Cameron Diaz; ottiene una parte in J. Edgar di Clint Eastwood; e nei film acclamati dalla critica The Spectacular Now e Short Term 12 che le fanno ottenere il consenso internazionale.

2. Kaitlyn Dever: l’exploit con Justified e L’uomo di casa

Kaitlyn Dever è senza dubbio meglio conosciuta per le serie Justified e L’uomo di casa, per i quali si guadagna le nomination agli Young Artist Awards. Nella serie targata AMC interpreta Loretta McCready nelle stagioni 2-3 e poi dalla 5 alla 6. Nella comedy con Tim Allen è invece Eve Baxter, figlia più giovane di Mike e Vanessa, con un carattere molto simile a suo padre. Dalla seconda stagione inizierà a frequentare la scuola militare.

Tra un episodio e l’altro, Kaitlyn trova il tempo per dedicarsi al cinema. Tra il 2014 e il 2017 appare in diverse pellicole: Dimmi quando (diretto da Lynn Shelton), Men, Women & Children (per la regia di Jason Reitman), All Summers End (Kyle Wilamowski), We Don’t Belong Here (di Peer Pedersen), Outside In (Lynn Shelton) e Detroit (di Kathryn Bigelow). Negli ultimi anni è apparsa in Beautiful Boy, The Front Runner – Il vizio del potere e infine nel film La rivincita delle sfigate, prima pellicola da regista di Olivia Wilde. La troviamo su Netflix con Unbelievable, una storia ispirata a fatti realmente accaduti su un’adolescente accusata di mentire sulla violenza sessuale subita.

3. Kaitlyn Dever: curiosità, vita privata e profilo Instagram

Quando non è impegnata sul set, l’attrice adora suonare la chitarra e cantare. È considerata un’attrice versatile in quanto riesce ad adattarsi sia a ruoli comici che drammatici, anche se Kaitlyn predilige di più quest’ultimo genere. È stata nominata quattro volte agli Young Artist Award: nel 2011 per Private Practice, nel 2012 per rispettivamente Bad Teacher, L’uomo di casa e Justified.

Sui social è presente con un profilo Instagram (kaitlyndever) e Twitter (@KaitlynDever).