I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel

Ripercorriamo la carriera di Harvey Keitel, attore versatile e grandioso in grado di passare dall'horror alla commedia, fino al genere romantico, in una top ten dei suoi ruoli migliori.

- Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2019 22:58 - Tempo di lettura: 8 minuti

Considerato da molti uno dei più grandi attori al mondo, Harvey Keitel – nato il 13 maggio del 1939 a Brooklyn – ha lavorato a teatro per oltre un decennio prima di esordire nel mondo del cinema nel 1967. Il debutto è avvenuto insieme a quello del suo stesso regista, Martin Scorsese che proprio con Keitel girò il suo primo film, Chi sta bussando alla mia porta, la coppia ha continuato poi a lavorare insieme su diversi progetti. I famosi insegnanti di recitazione Stella Adler e Lee Strasberg sono stati i suoi mentori sin dall’inizio della sua carriera cinematografica e lo hanno aiutato a conquistare diversi ruoli nelle produzioni Off-Broadway, ma fu proprio Scorsese che gli diede l’opportunità di brillare tra le grandi stelle del cinema.

I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel - Cinematographe.it

Dal 1967, Keitel è apparso in oltre 120 film ed è diventato uno degli attori più popolari del nostro tempo. Nella sua carriera ha ricoperto ruoli per la maggior parte “crudi”, personaggi difficili: per questo, ad un certo punto, sentì il dovere di compiere una svolta radicale, mettendosi in gioco con una recitazione di altro livello. Da personaggi mafiosi e investigatori corrotti, Keitel ha dimostrato di poter ritrarre personaggi abbastanza sensibili e comprensivi, dimostrando la sua versatilità e il suo raggio d’azione. Lo stile di recitazione di Keitel può essere descritto come intenso ed emotivo. Collabora spesso con Martin Scorsese, Robert De Niro e Quentin Tarantino. A differenza di molti altri attori di Hollywood, Keitel è apparso completamente nudo in molte pellicole.

Ripercorriamo la carriera dell’acclamato attore attraverso la top ten dei suoi ruoli più memorabili.

1. I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel: Taxi Driver

In uno dei migliori film degli anni ’70, dove Robert De Niro interpreta Travis Bickle, un veterano della guerra del Vietnam che lavora come tassista e gira per New York, disgustato dalla decadenza e dalla realtà delle strade della Grande Mela. Bickle sta cercando di gestire il proprio disagio interiore, mentre tenta di salvare la prostituta Iris (Jodie Foster) da un pappone squallido di nome Sport (Harvey Keitel). Questo film è stato uno dei tanti capolavori del magnifico Scorsese, per il quale ha ricevuto una Palma d’oro al Festival di Cannes. Il film è stato candidato a quattro Oscar, tra cui miglior film e miglior attore protagonista, due Golden Globe e tre BAFTA (due dei quali a Foster). Era la quarta collaborazione cinematografica tra Scorsese e Keitel. Nonostante sia un ruolo secondario per Keitel, egli fornisce un’interpretazione magistrale, mentre ricopre il ruolo di un protettore senza scrupoli: per prepararsi al meglio alla parte, sembra che abbia trascorso del tempo con veri e propri sfruttatori della strada.

2. I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel: Youth

L’acclamato regista italiano Paolo Sorrentino (Il Divo, La grande bellezza) ci racconta la storia del direttore d’orchestra in pensione Fred (Michael Caine) e del suo amico, regista Mick (Keitel). I due uomini si rilassano in un hotel di lusso nelle Alpi quando l’apatico Fred riceve un invito dalla Regina Elisabetta II ad esibirsi ancora una volta. Mentre Mick sta cercando di fare un ultimo grande film, Fred sta rimuginando sull’invito. Keitel è perfetto come Mick Boyle, mostrando l’altro lato del suo talento recitativo come un uomo anziano e comprensivo: un vecchio dallo spirito giovane.

3. I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel: Bugsy

Questo film racconta la storia del famigerato mafioso di New York Benjamin “Bugsy” Siegel (Warren Beatty) e delle “attività” in quel di Las Vegas. Bugsy incontra Virginia Hill (Annette Bening) e Mickey Cohen (Keitel) a Los Angeles e progetta di costruire un hotel-casinò nel deserto. Tuttavia, nel frattempo, sta affrontando un sacco di problemi, mentre il sindacato di New York che include il suo migliore amico Meyer Lansky (Ben Kingsley) gli sta con il fiato sul collo. Come film di gangster, è piuttosto atipico: non c’è violenza o linguaggio inappropriato come siamo abituati a vedere in alcuni film di questo tipo. Keitel ha anche ricevuto la sua unica nomination all’Oscar per aver interpretato Mickey Cohen, il famigerato gangster ebreo che gestiva Los Angeles negli anni ’40 e ’50. Keitel non ha mai avuto un problema nel ricoprire ruoli violenti e crudeli, ma la sua interpretazione come Cohen, il killer cattivo e spietato, è eseguito in modo impeccabile e piuttosto accurato.

4. I migliori 10 ruoli di Harvey KeitelLezioni di Piano

Dramma romantico su una donna muta Ada (Holly Hunter) che è arrivata in Nuova Zelanda insieme alla figlia (Anna Paquin) per un matrimonio combinato con un ricco proprietario terriero (Sam Neill). È il prezioso pianoforte della donna il vero complice della storia romantica che si sviluppa con un lavoratore locale (Keitel) dopo una serie di lezioni di piano. Quando il marito scopre la sua infedeltà, la sottopone a torture mentali e fisiche. Holly Hunter ha vinto un Oscar, un Golden Globe e un BAFTA come miglior attrice protagonista, mentre Jane Campion ha ottenuto il prestigioso Oscar per la miglior sceneggiatura, scritta direttamente per lo schermo.

Il film ha ricevuto altre cinque nomination agli Oscar, tra cui Miglior film e Miglior regista, e ha vinto tre BAFTA. Il ruolo di Keitel è  – almeno inizialmente – piuttosto spregevole, poiché offre ad Ada il compito di suonare il piano e alla fine acquistarlo, ma lei in cambio, deve dormire con lui. Mentre il film va avanti, il personaggio di Keitel si dimostra appassionato e amabile, e gli spettatori fanno il tifo per lui invece che per il marito di Ada. Come uno dei migliori artisti di metodo del nostro tempo, Keitel voleva sembrare del tutto simile alla gente del posto, così ha disegnato il suo corpo come nello stile dei nativi. Una parte davvero toccante.

5. I migliori 10 ruoli di Harvey KeitelPulp Fiction

Un capolavoro duraturo da uno dei registi più famosi degli ultimi 25 anni: un film magnetico a quattro racconti su Jules Winnfield (Samuel L. Jackson) e Vincent Vega (John Travolta). Keitel, ricopre una parte molto più piccola qui, ma il suo personaggio Mr. Wolf è essenziale per la trama. Egli è un “pulitore” ben organizzato e intelligente che aiuta Jules e Vega a pulire un’auto dopo un omicidio. È un membro molto rispettato dell’organizzazione di Marsellus Wallace e la sua autorità è evidente. Keitel ha giocato con pura semplicità e controllo completo, come se il ruolo fosse stato scritto principalmente per lui. E in effetti, Tarantino l’ha scritto appositamente per Keitel.

6. I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel: Dal tramonto all’alba

Robert Rodriguez, con l’aiuto del suo collega di lunga data Quentin Tarantino (che ha anche recitato nel film), ha creato un film horror pieno di azione su due criminali e i loro ostaggi che hanno scelto un luogo e un momento sbagliato per cenare. Seth (George Clooney) e Richard Gecko (Tarantino) stanno cercando rifugio e rapiscono l’ex prete Jacob Fuller (Harvey Keitel) sua figlia (Juliette Lewis) e suo figlio. Il bar di biker “Titty Twister” sembra un buon posto dove pernottare, ma la situazione cambierà drasticamente dopo il tramonto. Questo film ha lanciato Clooney definitivamente nell’Olimpo di Hollywood, mentre Salma Hayek ha impressionato tutti con la sua memorabile scena di ballo sensuale. Il film e Clooney hanno vinto il Saturn Award, mentre Keitel è stato nominato come miglior attore non protagonista. Keitel è Jacob Fuller e il suo personaggio ha il ruolo chiave in uno scontro di sangue con i vampiri. Apparentemente il personaggio più complesso del film, Jacob è un padre amorevole ed è disposto a sacrificare qualsiasi cosa per i suoi figli.

7. I migliori 10 ruoli di Harvey KeitelMean Streets

Charlie (Keitel), in un piccolo covo della Little Italy di New York, sta affrontando una crisi morale per quanto riguarda la sua fede, i suoi amici, il suo amore, la sua famiglia e gli affari. È diviso tra la fedeltà a suo zio e il suo amore per una ragazza. Allo stesso tempo, il suo migliore amico Johnny Boy (Robert De Niro) sta avendo un sacco di problemi con i debiti, e Charlie sta facendo di tutto per aiutarlo: è uno dei tanti film gangster di Scorsese che ha aiutato De Niro nella sua ascesa a Hollywood. Fu la seconda collaborazione di Keitel con Scorsese, che offrì il ruolo di Charlie a De Niro, ma quando Keitel entrò a bordo, persuase De Niro a prendere la parte di Johnny Boy. Keitel è magnifico, pensieroso, intelligente e realistico. Il suo personaggio è quello di un fratello maggiore per il selvaggio e piuttosto stupido Johnny Boy, e Keitel ha fatto un ottimo lavoro interpretando una personalità complicata.

8. I migliori 10 ruoli di Harvey KeitelSmoke

Auggie Wren (Keitel) gestisce una tabaccheria a Brooklyn, che è il luogo centrale delle storie del quartiere. Uno di loro è uno scrittore scoraggiato e distrutto di nome Paul Benjamin (William Hurt), la cui vita si scontra con quella di Auggie, e condividono un’avventura insieme. La storia e tutti i suoi intrecci, sono affascinanti e originali, il dialogo è eccellente e la sceneggiatura è impeccabile, con la grande conclusione sotto forma di una storia natalizia. Il regista Wang ha ricevuto un premio speciale della giuria al Festival internazionale del cinema di Berlino. Il personaggio di Keitel è complesso e ben creato: ha un hobby insolito ogni mattina alla stessa ora scatta foto dallo stesso punto fuori dal suo negozio. La dolcezza e la tenerezza di Keitel fanno credere allo spettatore che nessun altro possa interpretare il ruolo meglio di lui. Mostra il suo lato gentile e impressiona senza mai esagerare.

9. I migliori 10 ruoli di Harvey KeitelLe Iene

Il film consacra definitivamente Tarantino come un regista: il cast è fantastico e Keitel, Tim Roth, Michael Madsen, Steve Buscemi e Chris Penn sono brillanti e appariranno spesso in altri film di Tarantino. Keitel è Mr. White, uomo calmo e ragionevole che vorrebbe risolvere un problema con i discorsi piuttosto che lo stile “sparare prima, le domande dopo”. Keitel è riuscito a bilanciare con garbo il lato freddo e selvaggio del personaggio e ha interpretato in modo eccezionale un gangster vecchio stampo.

10. I migliori 10 ruoli di Harvey Keitel: Il cattivo tenente

Un tenente e tossicodipendente di New York City (Keitel), corrotto dalla droga e dal gioco d’azzardo, sta indagando sullo stupro di una giovane suora, ma i suoi problemi personali lo perseguitano, mentre cerca di cambiare le sue fortune in cerca di perdono. Gestisce un business della droga per le strade; i debiti del gioco d’azzardo lo stanno soffocando, mentre passa regolarmente del tempo con le prostitute. Il ruolo del famigerato tenente è probabilmente il migliore della carriera di Keitel. Non è stato facile entrare in quel tipo di personaggio, e l’attore ha avuto solo tre settimane per prepararsi alla parte, dopo il rifiuto di Christopher Walken. Grazie a questa parte, ha vinto – tra gli altri premi – anche l’Independent Spirit Award come miglior protagonista maschile.