Doctor Strange 2: tutti gli aggiornamenti sul sequel del film

Quale futuro attende il dottor Stephen Strange dopo la sua infausta fine in seguito allo schiocco delle dita di Thanos in Avengers: Infinity War? Qui di seguito trovate tutte le informazioni su cast e trama che sono trapelate nell’ultimo periodo riguardanti  uno dei più attesi sequel della Marvel

- Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2019 17:20 - Tempo di lettura: 5 minuti

Doctor Strange 2 non è ancora stato ufficialmente annunciato dalla Marvel ma sappiamo che il sequel del fortunato capitolo uscito nel 2016 è già in fase di sviluppo e concepimento. Il personaggio interpretato da Benedict Cumberbatch non ha avuto una raggiante fine di Avengers: Infinity War e, con scarse probabilità, lo incontreremo di nuovo nel capitolo conclusivo Avengers: Endgame, ma moltissimi fan dei Marvel Studios sono più che impazienti di rivederlo nel suo prossimo solo movie in compagnia del fidato amico e consigliere Wong. Stando a quando riportato recentemente, in Doctor Strange 2 vedremo di nuovo anche un altro personaggio noto che ha avuto la sua presentazione nel corso del primo capitolo: stiamo parlando del Barone Mordo, interpretato da Chiwetel Ejiofor, il quale abbiamo visto per l’ultima volta in una delle due scene post-titoli di coda di Doctor Strange. Ancora non sappiamo se il suo personaggio prenderà una piega negativa nel prossimo film, seguendo così la scia dei fumetti, ma siamo certi che la sua presenza sarà molto importante nello sviluppo di questo sequel.

Il trailer di Avengers: Endgame

Nell’ultimo periodo i Marvel Studios hanno serrato i ranghi e, soprattutto, le bocche dei loro collaboratori più stretti, non lasciando trapelare alcuna informazione su Avengers: Endgame, quello che è stato ormai considerato come il film conclusivo di un’era iniziata nel 2008 con Iron Man e che lascerà spazio a una nuova fase focalizzata su altri personaggi tratti dai fumetti della famosa casa delle idee. Poco e niente si sa anche sulle prossime pellicole in uscita (ancora non abbiamo un trailer ufficiale di Spider-Man: Far From Home, nonostante sia in programma per il 5 Luglio di quest’anno) così da generare un’impazienza mai vista prima nei tanti fan trepidanti e massimizzando all’inverosimile gli incassi provenienti dai cinema di tutto il mondo. Nonostante il loro duro lavoro nel non divulgare eccessivo materiale con mesi di anticipo, siamo comunque venuti a conoscenza di alcune informazioni riguardanti il sequel di Doctor Strange.

1. Doctor Strange 2 uscirà nel 2021? Un film non annunciato ufficialmente ma già in via di sviluppo

L’ultima volta che abbiamo visto Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange è stato in Avengers: Infinity War.

A Dicembre 2018 è arrivata la prima notizia dall’interno che confermava le voci riguardanti lo sviluppo di un sequel dedicato allo stregone supremo, affermando che lo script sarebbe stato scritto nel corso del 2019 in modo da iniziare le riprese verso i primi mesi del 2020 in occasione di un’uscita nelle sale stimata per il 2021. Il protagonista Benedict Cumberbatch avrà quindi parecchio tempo per dedicarsi ad altri progetti prima di riprendere il suo ruolo di Stephen Strange che, ricordiamo, abbiamo ammirato non solo nel suo film da solista e in Avengers: Infinity War ma anche in un cameo in Thor: Ragnarok. Stando a quanto riportato e alle precedenti collaborazioni di altri suoi colleghi, è molto probabile che l’attore inglese abbia firmato un contratto similare a quello di Chris Evans per la sua partecipazione a molteplici film (si suppone che siano sei pellicole), il che significa che la Marvel ha già in previsione una vera e propria trilogia dedicata allo stregone o, in alternativa, avremo modo di vederlo in un cameo dopo la sconfitta di Thanos in Avengers: Endgame. Ad Aprile scopriremo quale delle due ipotesi sia quella corretta.

Come abbiamo accennato all’inizio dell’articolo, Benedict Wong e Chiwetel Ejiofor riprenderanno i loro ruoli di Wong e di Mordo già introdotti nel primo capitolo della saga, ma a quanto pare anche il regista Scott Derrickson tornerà per dirigere questo secondo film. Sappiamo che la Marvel preferisce affidare, quando è possibile e remunerativo, la direzione dei vari capitoli di una trilogia alla stessa persona, per cui dato il suo successo ottenuto con Doctor Strange, è più che ipotizzabile il ritorno di Derrickson alla regia. Non è ancora certo se egli ha già firmato il contratto con i Marvel Studios ma in varie interviste si è detto molto interessato a continuare il proprio lavoro con la saga. Nonostante le varie polemiche legate alla sua scelta di affidare a Tilda Swinton il ruolo dell’Antico, molti critici hanno apprezzato la sua regia e la capacità di bilanciare adeguatamente l’aspetto mistico del personaggio con il lato supereroistico della pellicola, perciò sembra una decisione già preventivata quella di assegnargli la direzione di questo secondo capitolo.

2. Doctor Strange 2: quale sarà la trama del secondo capitolo della saga

Non sappiamo ancora con certezza quando il Barone Mordo, interpretato da Chiwetel Ejiofor, si trasformerà nel villain di Doctor Strange.

Lo scorso Marzo, lo sceneggiatore di Doctor Strange, Robert C. Cargill, aveva già spiegato la sua idea di proseguire con la storyline inserendo il famoso cattivo dei fumetti Incubo, Signore della dimensione dei sogni, come principale antagonista del film. L’intenzione era di decidere in seguito il coinvolgimento del Barone Mordo nelle vicende, con le due alternative di includerlo sin da ora come villain di Strange oppure di aspettare la sua imponente ascesa tra i malvagi in un eventuale terzo capitolo della saga. Il regista Scott Derrickson, che si è occupato della sceneggiatura del primo film insieme a Cargill, si è dimostrato entusiasta all’idea di occuparsi di questo villain, affermando che il suo più grande desiderio è quello di trasporre Incubo all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel attraverso le doti dell’attore Viggo Mortensen. Ancora non sappiamo se il candidato ai Golden Globe di quest’anno per Green Book sia realmente interessato al ruolo ma sarebbe decisamente un bel colpo per i Marvel Studios che stanno cercando volti sempre più noti e, soprattutto, particolarmente amati sia dalla critica che dal pubblico, per inserirli nel crescente annovero dei propri film.

Considerato il rumour secondo cui la fase di produzione del film inizierà nel 2020, si suppone che il secondo capitolo di Doctor Strange arriverà nelle sale nel 2021 insieme a Black Panther 2, perciò dovremo aspettare ancora un bel po’ di tempo prima di avere una trama dettagliata, un poster e, soprattutto, un trailer della pellicola. Nel frattempo, però, potremo gustare una lunga lista di film che la Marvel ha in serbo per noi, a partire dalla prima pellicola dedicata a Captain Marvel, in uscita il prossimo 6 Marzo, l’atto conclusivo della saga degli Avengers che prende il titolo di Endgame il 26 Aprile e, nel corso di quest’estate, le avventure all’estero del giovane Peter Parker in Spider-Man: Far From Home. Per l’anno prossimo, invece i Marvel Studios hanno in programma due titoli con un terzo ancora da confermare: sono ora in fase di lavorazione lo spin-off che tanto attendevamo dedicato alla Vedova Nera e un film basato sui personaggi degli Eterni, i quali saranno entrambi diretti da due registe donne, rispettivamente Cate Shortland e Chloe Zhao. A quanto pare i Marvel Studios hanno ancora tante sorprese per i loro fan e Doctor Strange 2 sarà sicuramente una di quelle.