Doctor Sleep, Cinematographe.it

La prima cosa che salta all’occhio nel full trailer di Doctor Sleep è che stiamo tornando indietro nel tempo, all’Overlook Hotel, e le vibrazioni sono potenti…

Doctor Sleep: online il primo full trailer

Quel che bisogna ulteriormente premettere, dato l’arrivo del trailer di Doctor Sleep, è che il film diretto da Mike Flanagan è l’adattamento del sequel di Stephen King stesso MA – e bisogna ricordarlo – il primo film della serie, Shining, diretto da Stanley Kubrick, non è stata una fedele riproduzione del libro dell’autore horror (sappiamo infatti che King ha decisamente odiato la versione per il grande schermo di Kubrick). Pertanto quel che vedremo nella pellicola con Ewan McGregor dovrebbe essere l’adattamento del secondo libro ma potrebbe differire per alcune cose dal film con protagonista Jack Nicholson. Tuttavia, il trailer che stiamo per analizzare è decisamente accattivante e sembra promettere un ottimo intrattenimento per il pubblico amante del genere.

doctor sleep cinematographe.it

Il video di presentazione di Doctor Sleep parte in sordina e, almeno apparentemente, all’inizio non sembra richiamare in alcun modo Shining; tuttavia ci sono dei piccoli indizi ed una velata atmosfera che potrebbero portare lo spettatore attento a sentire qualche connessione con la pellicola di Kubrick, in particolare quando si vede il personaggio di McGregor (che è Danny da adulto), seduto sul letto, con la prospettiva simmetrica in uso al grande regista, cosa che rimanda un po’ alle atmosfere del primo film e che preannunciano quel che sta per arrivare. Vediamo che continuano ad apparire messaggi inquietanti sui muri ma lui sembra pensare a un gioco, tanto che risponde…

doctor sleep, cinematographe.it

Poi si capisce che quello che sta accadendo al personaggio di McGregor è un sogno, che si interrompe quando la parete esplode. Dopodiché capiamo cosa tenta di spiegarci il trailer: l’esplosione del muro forma un nuovo mondo, del quale ci viene mostrato un dettaglio attraverso lo specchio, dove si legge la parola REDRUM cioè MURDER, cioè OMICIDIO. Questa, per chi non lo ricordasse, è una delle immagini più potenti di Shining (sia del libro che del film). Poi veniamo introdotti a un personaggio, una ragazzina, con la quale parla Danny. La ragazzina, interpretata da Kyliegh Curran, sembra essersi svegliata nello stesso momento di Danny e potrebbe essere collegata a ciò che accade a lui, in qualche modo. Ovviamente, per adesso sono tutte supposizioni, ma è interessante immaginare ciò che potrebbe essere, l’eventuale connessione che potrebbero avere i due personaggi, cioè. Del resto lei dice a lui: “Tu sei magico, come me.”

“Ritorno” all’Overlook Hotel: cosa accadrà all’ormai cresciuto Danny in Doctor Sleep?

Io non la chiamo magia, l’ho sempre chiamata la Luccicanza“. Questo lo scambio di battute tra i due personaggi, che a un certo punto del trailer, iniziano a farci vedere ciò che The Shining mostra (e nel caso di Danny mostrava), loro. Si vede nuovamente Danny all’Overlook Hotel mentre gira per l’albergo con il suo triciclo, le gemelle inquietanti, la stanza all’interno della quale c’è la donna nella vasca da bagno. Una curiosità su queste scene? Non sono riprese dal film originale ma sono state interamente (e fedelmente), ricreate ex novo. Ma andiamo avanti con il trailer, che è piuttosto indicativo del fatto che andremo a vedere un film quantomeno interessante e pieno di suspense.

Doctor Sleep cinematographe.it

Tra le similitudini con il primo Shining, oltre a questi ricordi (che esperisce comunque anche la ragazzina che incontra Danny), c’è la famosissima scena nella quale il padre del bambino (Jack Nicholson), nel pieno della sua follia omicida, guarda attraverso un buco nella porta in legno; anche il personaggio di McGregor si vede nella stessa posa, e vedremo in che circostanza questo avverrà e, soprattutto se indicherà una connessione diretta con l’esperienza del padre all’Overlook Hotel. Di materiale perché questo Doctor Sleep si riveli effettivamente un buon horror ce n’è. Non vediamo l’ora che la pellicola arrivi in sala, il 31 ottobre 2019.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online