Netflix

Coraggiose, intraprendenti, a volte insicure e fragili, altre volte violente e forti come scariche elettriche. Chi sono? Ma ovviamente i nostri personaggi femminili sexy e sensuali che la piattaforma Netflix, in Italia, ci offre. Chi l’ha detto che il bello e dannato vale solo per i personaggi maschili? Anche le eroine femminili vogliono la loro parte, così come il pubblico maschile. Ma diciamolo, alcune delle protagoniste delle serie più note –e  non solo – sono un modello di bellezza e indipendenza per qualsiasi tipo di pubblico.

Negli ultimi anni, con il miglioramento della qualità e della produzione di serie televisive, i personaggi femminili si sono evoluti di pari passo, divenendo maggiormente un vero e proprio modello, superando stereotipi e antiquati cliché. Le vediamo davvero in ogni salsa, mettersi a confronto in ogni tipo di prova, eppure che si tratti del diavolo o della propria ex nello stesso penitenziario; di un marito bugiardo e con la smania di potere o di un fidanzato motociclista difficile da gestire, loro sapranno come venirne fuori vittoriose e a testa alta.

Le coraggiose ed eroiche donne delle serie televisive in casa Netflix Italia!

Potranno anche comparire saltuariamente, oppure essere le protagoniste indiscusse, ma lasceranno il proprio segno sempre e comunque. Andiamo quindi a vedere quali sono, tra l’offerta di Netflix Italia, le dieci belle e seriali!

Eva GreenPenny Dreadful

Manca ormai un mesetto e mezzo prima di poter finalmente gustare la terza stagione della serie tanto amata Penny Dreadful, tratta dalla graphic novel di Alan Moore La Lega degli straordinari gentlemen.

Netflix

Se c’è una che ci sa davvero fare con i demoni del passato quella è proprio Vanessa. Seducente e mistica, intorno a lei c’è sempre una potente aurea di forza ma anche oscurità. L’abbiamo saputa apprezzare ormai in ogni scontro, sia fisico che psicologico. Un’interpretazione davvero magistrale per la bellissima Eva Green, la quale si è totalmente messa a nudo in questo ruolo, dando prova delle sue incredibili doti d’attrice. Nessuno sembra davvero resistere al fascino arcano della bella Vanessa, a quanto pare neanche il Diavolo in persona.

Élodie Yung – Daredevil

Sono solo due giorni da quando Daredevil, la seconda stagione, ha fatto il suo debutto mondiale su Netflix, ma il personaggio di Electra era indubbiamente una delle new entry più chiacchierate, e ben volute, da mesi.

Netflix

Bella, elegante, sicura di sé. Una donna ricca e potente, ma soprattutto ben addestrata. Un tipetto tutto pepe che darà del filo da torcere non solo all’ingenuo, ma molto forte, Matthew (Charlie Cox) – con il quale condivide un passato burrascoso – ma anche al solitario e tenebroso Frank Castle (Jon Bernthal), ovvero The Punisher.

Se c’è qualcuno che sa rendere alla perfezione il concetto “non chiedere mai”, quella è indubbiamente Electra.

Laura Prepon – Orange Is The New Black

Netflix

Un personaggio davvero in bilico tra l’odio amore tra tutti i personaggi dei prodotti di Netflix, quella è proprio Alex Vause. Tanto bella quanto pericolosa, e anche bugiarda. Non solo Alex è la fonte dei problemi di Piper, ma come se non bastasse ha proprio deciso di non dare tregua all’ingenua biondina di Orange Is The New Black, “facendosi” sbattere dentro a sua volta. Sicuramente, se c’è qualcosa che Alex ha dimostrato nel corso delle tre stagioni di OITNB è che sa indubbiamente ciò che vuole, e difficilmente cambierà idea prima di averlo ottenuto.

Krysten Ritter – Jessica Jones

“Jessiiicaaa!” Quante volte, in questi mesi, abbiamo sentito risuonare questo nome? Magari – ammettiamolo – sognando che il folle, ma bello, Kilgrave (David Tennant) stesse chiamando proprio noi. Comunque sia, se c’è qualcuno che corrisponde alla descrizione bella e dannata, quella indubbiamente è la nostra Jessica Jones. Un passato piuttosto difficile da mandare giù, una super forza non desiderata e una relazione decisamente poco normale, hanno fatto di Jessica un personaggio femminile schivo ma cazzuto.

Netflix

Facile è immedesimarsi nei panni della bella Jessica, la quale non può davvero fare a meno di fare, ogni due per tre, a pugni con il proprio passato, e quindi con sé stessa. La Ritter si mostra essere all’altezza del ruolo, soprattutto per quel suo musino perennemente imbronciato. Eppure, noi un po’ ci speravamo in un bel ritorno di fiamma… viola!

Zooey Deschanel – New Girl

Quanti di voi non si sono incantanti almeno una volta (ma anche tre) sugli occhioni da cerbiatto della bellissima e dolce Zoe Deschanel nei panni della svampita e infantile maestra Jessica Day?

Netflix

Jess è indubbiamente uno dei modelli di eroina moderna più veritieri. Una donna fragile, a volte un po’ bambina, ma caparbia e perennemente positiva nel suo modo di approcciarsi alla vita e alle relazioni. Con Jess è sempre una festa, riuscendo comunque a stare con i piedi per terra e avere una prospettiva di quelle che sono situazioni entro le quali è facilissimo empatizzare.

Maggie Siff – Sons of Anarchy

Nella schiera delle eroine moderne troviamo in formazione anche lei, la dottoressa Tara Knowles. Tara si mostra essere, fin dai primi episodi di Sons of Anarchy, un elemento fondamentale per la vita di Jax (il bellissimo Charlie Hunnam, del quale abbiamo parlato nello scorso focus dedicato ai belli e seriali) ma anche un personaggio chiave per tutta la serie. Sebbene lei stessa non voglia ammetterlo, la tenacia e risolutezza di Tara sono elementi fondamentali per il tipo di donna che deve sorreggere un intero club di motociclisti, se non fosse per una suocera gelosa…

Netflix

Sexy, carismatica ma soprattutto grintosa, Tara in Sons of Anarchy è uno di quei personaggi che ha da subito stregato lo spettatore, lasciandolo con ben poche lacrime alla fine della serie.

Robin Wright – House of Cards

Netflix

Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. Mai citazioni fu più vera di questa nel caso dei coniugi Underwood. Infatti, spalla amica-nemica di Frank (Kevin Spacey) è Claire, sua moglie, donna fredda e calcolatrice, schiva e di poche domande. La donna perfetta per qualsiasi polito o uomo di spicco, figuriamoci per il presidente degli Stati Uniti. Arrivata alla sua quarta stagione, House of Cards sta riservando non poche sorprese, soprattutto per il personaggio di Claire che sembra avere, più che mai, un ruolo decisivo.

Michelle Dockery – Downton Abbey

Netflix

Elegante, algida e assolutamente british. In Downton Abbey, Mary Crawley si pone come vero simbolo di nobiltà e bellezza del novecento. Dobbiamo riconoscere che in questo caso è molto difficile dare un giudizio al personaggio, ricco di sfaccettature e spesso tendente a non farsi propriamente amare dallo spettatore. Inutile però non riconoscere la forza d’animo che Mary mostra in ogni sua scelta, quasi rivoluzionaria e già sinonimo di emancipazione femminile. Retrò ma al tempo stesso all’avanguardia.

Phoebe Tonkin – The Originals

Netflix

Dalla bellezza acqua e sapone e il sorriso smagliante, Hayley sembra quasi appartenere a un mondo diverso rispetto a quello più tenebroso e doppio giochista della famiglia Mikaelson in The Originals. Una lupetta tutto pepe che non ha proprio voglia di stare dietro ai giochi dei vampiri, ma soprattutto non può certo stare con  le mani in mano mentre la terra è in bilico tra le forze delle streghe e quella di chissà quale altro essere sopranaturale creato dalla penna di Julie Plec. Inoltre, sotto i suoi occhioni verdi e la sua grinta da vero licantropo, nasconde anche molta timidezza – ma anche un po’ di esasperazione – soprattutto quando si tratta del più grande, e ragionevole, dei Mikaelson, ovvero Eliijah (Daniel Gillies).

Adelaide Kane – Reign

Netflix

Se c’è un personaggio femminile, e storico, che non possiamo proprio fare a meno di inserire, quella è Maria Stuarda. Perché? Non sono molte le serie storiche incentrate unicamente su un personaggio femminile, come nel caso di Reign. Maria è ben presto contesa da più pretendenti. La sua sensualità, unità alla scaltrezza di futura sovrana, la fanno apparire ben preparata nei confronti di qualsiasi situazione, o quasi. Forte e determinata a mantenere la sua integrità, ma anche senza lasciarsi occasione di giocare con un pizzico di malizia, senza però farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Chi l’ha detto che politica e affari di stato non è roba da signore?

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE