Balla coi Lupi Cinematographe.it

Balla coi Lupi è un film del 1990 diretto e interpretato da un giovane Kevin Costner, probabilmente alle prese con il ruolo più importante della sua carriera. Ambientato nell’America del 1863, durante la Guerra di Secessione, sia dal punto di vista storico che umano, Balla coi Lupi è una pellicola che ha scritto la storia del cinema: nel 1998 è stato addirittura inserito tra i migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. La storia è quella di John Dunbar (Costner), tenente dell’Esercito Unionista che viene confinato a Fort Sedgewick, un avamposto praticamente isolato. In compagnia del cavallo Cisco, il tenente Dunbar cerca di vivere la quotidianità come meglio può: ripulendo l’avamposto e scrivendo un diario.

La sua vita da “lupo solitario” attira la curiosità di Due Calzini, un vero lupo che pian piano si avvicina a Dunbar, senza temerlo. John, in seguito, riuscirà ad allacciare buoni rapporti con una tribù di Sioux Lacota: grazie a loro conoscerà l’amore, diventando lui stesso parte integrante della tribù. Balla coi Lupi è un film drammatico che tocca tutte le corde delle emozioni. A contribuire alla bellezza di Balla coi Lupi, la colonna sonora, scritta dal compianto John Barry: le musiche del film hanno vinto sia il premio Oscar che il Grammy Award.

Balla coi Lupi: la colonna sonora tra le musiche preferite di Giovanni Paolo II 

Balla coi Lupi Cinematographe.it

Il film, costato a Hollywood 22 milioni di dollari è stato un vero e proprio successo al botteghino, incassando in tutto il mondo ben 424 milioni di dollari. Come affermato precedentemente, tra gli Oscar vinti anche quello per la colonna sonora, davvero meravigliosa. Sembra che John Barry, appena ricevuta la sceneggiatura del film, abbia immediatamente accettato di scriverne la musica. Si dice addirittura che lo stesso Barry, durante la post-produzione del film si sia commosso alle lacrime, vedendo le scene finali della pellicola associate alla colonna sonora da lui composta. In molti poi, hanno pensato che parte della colonna sonora scritta da Barry, fosse stata ispirata da quella composta da Max Steiner per Virginia City.

Balla coi Lupi – Due Calzini: straordinaria la musica per una delle scene più memorabili

Balla coi Lupi Cinematographe.it

Due Calzini, uno splendido esemplare di lupo, è il co-protagonista del film. Bello, fiero e solitario, rappresenta l’altra parte di Dunbar quella che è stata costretta a vivere nella radura, senza nessuno accanto. In realtà per la produzione della pellicola furono addestrati due lupi che si alternavano nelle scene. I loro nomi? Buck e Teddy. La scena in cui Kevin Costner e il lupo si avvicinano, fidandosi l’uno dell’altro, ancora oggi è ricordata come tra le più belle che siano mai state girate.

Balla coi Lupi: la storia di Alzata con Pugno


Balla coi Lupi è il nome indiano che viene dato al Tenente Dunbar dai suoi amici Sioux: durante il film c’è spazio anche per l’amore, John, infatti, sposerà la bella Alzata con Pugno anche lei adottata da piccola dalla tribù, dopo che la sua famiglia era stata sterminata dai Pawnee. Ovviamente bellissimo il tema romantico.

Curiosità: nella scena in cui si vede la piccola Alzata col Pugno che fugge alla furia dei Pawnee, la bambina che scappa è Annie Costner, figlia di Kevin.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto