Terminator Genisys: in cucina con Schwarzy

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Mariangela Melato e quella grave malattia da cui pensava di essere guarita e che invece stroncò la sua vita a 71 anni

È stata una delle più grandi attrici del mondo del teatro italiano, ma è grazie al cinema che ha...

Miriam Leone si sposa e la foto postata poco prima delle nozze rivela tutta l’emozione e l’amore per il futuro marito [FOTO]

Il matrimonio di Miriam Leone, in data 18 settembre 2021, con il manager e musicista Paolo Carullo, era già...

Manca poco all’arrivo al cinema di Terminator Genisys, che segna un altro step del fortunatissimo franchise interpretato ancora una volta da Arnold Schwarzenegger. Verremo introiettati in un mondo diviso tra esseri umani e macchine; alta tecnologia che cerca di camuffarsi con la natura umana per annientarla. Cosa succederà stavolta? Ci è ancora poco chiaro, ma sappiamo per certo che viaggeremo nel tempo, vedendo così sfilare una miriade di cyborg che rinfrescheranno adagio la vostra memoria.
Come nel film originale, anche nell’ultimo lavoro firmato dal regista Alan Taylor, saremo catapultati nel 2029 e poi, per comando di John Connor (Jason Clarke) e insieme al suo soldato di fiducia, Kyle Reese (Jai Courtney), nel 1984.
La missione è, chiaramente, salvare la madre di John, Sara Connor (Emilia Clarke) da un Terminator programmato per ucciderla. Tutto però è in mano all’imprevisto e a una rottura spazio temporale che ci riserverà amabili sorprese. Ma come ogni volta non siamo qui per preoccuparci di cosa accadrà, piuttosto: che cosa mangeremo durante la visione di Terminator Genysis?

I nostri chef Gianluca Pienzi e Tiziano Miccitelli ci hanno pensato a lungo e alla fine hanno deciso di esplorare il mondo dei cyborg da due angolazioni differenti. Gianluca si è diretto verso il 1984, trovando tra chip e automi i resti di una caffettiera, che ha deciso di usare per impiattare il suo dessert, in modo da non destare sospetti al nemico. Per quanto riguarda Tiziano, è giunto per caso nel 2029 e, per evitare di essere giustiziato da robot spietati, ha accettato le loro condizioni: cucinare insieme ai cyborg addetti alla gastronomia.
La buona notizia è che entrambi sono comunque riusciti a ritornare nel 2015 e qui di seguito trovate le loro ricette che, fidatevi: sono davvero quelle giuste per gustare al meglio Terminator Genisys!

Semighiacciato al mascarpone con ciliegie e cioccolato fondente (x 2):

Terminator Genysis ricetta
Ph. Gianluca Pienzi

– Mettete 1 bacca di vaniglia in infusione nella panna per una nottata;
– Montate 200 ml di panna fresca con 3 cucchiai di zucchero a velo;
– Aggiungete al composto 150 ml. di mascarpone (senza smontarlo);
– Lasciatelo riposare in freezer per 30 minuti;
– Prima di servirlo ammorbidite leggermente il composto con l’aiuto di una frusta;
– Componete il piatto all’interno di una caffettiera (come si vede nella foto) e decorate con scaglie di cioccolato fondente e ciliegie denocciolate (ne bastano 6);
– In alternativa alle ciliegie potete usare dei frutti rossi o del cocomero.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Pan di spagna di riso allo zafferano

Terminator Genysis
Ph. Tiziano Muccitelli

– Montate 460 gr. di uova intere e 115 gr. di tuorli con 350 gr. di zucchero,con l’aiuto di una planetaria oppure un frullino e aggiungete 2 bustine di zafferano sciolto in un cucchiaino d’acqua, quindi frustate il tutto fino ad ottenere un composto spumoso;
– Mescolate 400 gr. di farina di riso con 40 gr. di amido di mais, setacciateli ed incorporateli delicatamente al composto di uova;
– Infornate a forno caldo per 35 min. a 190°c.

 Ricetta gluten free!

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati