Old (2021) dove è stato girato? Le location del film di M. Night Shyamalan

Nella realtà non si invecchia, non si sviene, non si muore, ma su una cosa M. Night Shyamalan non ha mentito: la vera location di Old è un paradiso!

Da leggere

Cowboy Bebop: nel primo poster ufficiale della serie Netflix i personaggi sono in azione!

Cowboy Bebop arriva sulla piattaforma il 19 novembre 2021 Cowboy Bebop è uno degli anime più importanti della storia dell'intrattenimento...

Spider-Man: No Way Home – Sam Raimi ha apprezzato un elemento in particolare del trailer

Spider-Man: No Way Home arriva nelle sale italiane il 25 dicembre 2021 Spider-Man: No Way Home è finalmente così vicino...

Star Wars: Mark Hamill ha qualcosa da dire sulla trilogia prequel

Star Wars è spesso finito nel mirino delle critiche da parte dei fan Star Wars, una delle saghe più longeve...

Una spiaggia meravigliosa, nascosta al punto giusto da essere un privilegiato paradiso per gli ospiti dell’hotel in cerca di momenti degni di essere ricordati. Una location, quella attorno a cui gira a trama di Old, il nuovo film di M. Night Shyamalan, che da sola basta a sorreggere la struttura dell’opera e a incuriosire lo spettatore il quale, però, si sarà certamente chiesto: esiste davvero quel luogo così paurosamente magico e se si, dove si trova?

Old: dove è stato girato il film?

old film 2021 cinematographe.it

In questo nuovo thriller il regista de Il Sesto Senso e The Village (solo per citare alcune sue opere) sceglie di avventurarsi oltre i confini della Pennsylvania e della città di Philadelphia per condurci tra dune dorate e la lussureggiante vegetazione che caratterizza la spiaggia Playa El Valle, nella Repubblica Dominicana e, a differenza di quanto risulti nel film, questo piccolo paradiso sito a circa 40 km a nord di Santa Bárbara de Samaná, è molto conosciuto dai turisti di tutto il mondo, che qui approdano per godere delle meraviglie della natura, per gustare pesce fresco in uno dei tanti ristoranti ivi presenti e per avventurarsi in fantastiche escursioni.

La spiaggia custodisce dettagli che M. Night Shyamalan ha saputo estrapolare dalla realtà e consegnare agli spettatori in tutta la loro prorompente bellezza. Raggiungibile attraverso una stradina caratterizzata da panorami mozzafiato e casette di legno in cui vivono i pescatori, Playa El Valle imprime sia di presenza che tramite le immagini catturate dalla cinepresa un senso di pace e stupore a chi, di colpo, si trova a fronteggiare quella coltre di roccia così viva e aspra, punteggiata da una rigogliosa vegetazione e la forza inenarrabile dell’oceano, popolato da stelle marine, isole coralline, tartarughe.

Sfumature verdi e turchesi avvolgono i mendicanti di pace e tranquillità, permettendogli di giocare a nascondino tra le grotte in cui, nella realtà, non si corre nessun pericolo di svenimento. È vero però che chi nuota potrebbe, se non perdere i sensi, trovarsi travolto dalle onde, per questo il consiglio è quello di non andare troppo a largo.

Old di M. Night Shyamalan. L’isola in cui si invecchia in fretta esiste davvero, ma è un paradiso e non un inferno

La location principale di Old gioca un ruolo fondamentale nel film. Come è noto, infatti, nella pellicola con Gael García Bernal e Vicky Krieps quest’isola ha la particolarità di accelerare a dismisura l’invecchiamento di chi vi approda, facendo esaurire il ciclo vitale degli esseri umani in una manciata di ore e proibendo loro, per via di una conseguenza fisica, di fuggire via. D’altro canto questo ossimoro di brutale meraviglia è la chiave di volta dell’intero thriller e racchiude, anche solo esteticamente, il senso dell’opera; in questo canyon in un solo colpo d’occhio è racchiuso l’Oceano Atlantico e al contempo la vita dei protagonisti.

Ha dichiarato l’attrice Vicky Kreips in un’intervista: “la spiaggia era come un altro personaggio. […] ognuno di noi è venuto da ogni parte del mondo solo per recitare con la spiaggia […] la natura lì è così intensa e forte che non ti permette di commettere errori. Quando fa caldo, fa così caldo che non riesci a pensare. All’improvviso cade la pioggia e non sai dove andare, è tutto bagnato. Per questo dovevamo essere sempre pronti a tutto. […] ci stavamo davvero muovendo intorno alla natura, non era la natura a muoversi attorno a noi”.

Samaná e le altre location di Old

Per chi volesse raggiungerla per svago o curiosità, è bene che sappia che tutta la Penisola di Samaná è bellissima da visitare e da qui è facile raggiungere i maggiori luoghi d’interesse della zona, come il Parco Nazionale Los Haitises o la cascata di El Limón.

Tra le altre location di Old, seppur in secondo piano rispetto all’isola in questione, si annovera anche il fittizio hotel nel quale i protagonisti soggiornano e per la cui realizzazione il regista si è servito dei Pinewood Dominican Republic Studios, mentre ha sfruttato le bellezze della provincia di Samana per gli altri esterni.

Ultime notizie

Cowboy Bebop: nel primo poster ufficiale della serie Netflix i personaggi sono in azione!

Cowboy Bebop arriva sulla piattaforma il 19 novembre 2021 Cowboy Bebop è uno degli anime più importanti della storia dell'intrattenimento...

Articoli correlati