La ragazza dei tulipani: le “finte” location olandesi del film con Alicia Vikander

Ecco tutte le location del film La ragazza dei tulipani, con protagonista Alicia Vikander, e ambientato in Olanda nel 1600.

La ragazza dei tulipani, diretto da Justin Chadwick, è un film del 2017 basato sul romanzo scritto da Deborah Moggach nel 1999 intitolato Tulip Fever. Ambientata in Olanda nel 17º secolo e scritta da Tom Stoppard, la pellicola vede nel cast Alicia Vikander, Dane DeHaan, Jack O’Connell, Judi Dench, Holliday Grainger, Christoph Waltz, Matthew Morrison, Tom Hollander, Cara Delevigne e moltissimi altri. Dopo numerosi ritardi di produzione e sostanziosi cambiamenti al cast originale che aveva assegnato i ruoli di protagonisti a Jude Law e Keira Knightley, La ragazza dei tulipani è uscito nelle sale il 25 agosto del 2017 arrivando poi in Italia a settembre del 2018. Disponibile sulla piattaforma Amazon Prime Video, il film racconta la storia della giovane Sophia, cresciuta nel convento di Sant’Ursula, che viene data in sposa al ricco vedovo Cornelis Sandvoort con cui Sophia vivrà un matrimonio privo di stimoli, passione ed entusiasmo. Quando Cornelis decide di farsi ritrarre insieme alla moglie dal giovane pittore Jan van Loos, Sophia e Jan iniziano una tormentata storia d’amore che verrà scoperta da Maria, amica di Sophia che lavora nella loro casa come domestica, e innamorata di Willem. Tra inganni, fraintendimenti e ricatti, la storia tra Jan e Sophia condizionerà e avrà effetti sulla vita di ognuno dei personaggi.

Dov’è stato girato La ragazza dei tulipani

La ragazza dei tulipani è appunto ambientato ad Amsterdam ma nessuna delle scene è stata girata nei Paesi Bassi. L’Olanda del 1600 è stata interamente ricreata in Inghilterra. A partire dal convento di Sant’Ursula dove Sophia, rimasta orfana, viene cresciuta dalla badessa è la Cattedrale di Norwich, fondata nel 1906 e che conserva ancora oggi alcune strutture risalenti al 1140, come la torre, mentre altre parti sono state poi successivamente ricostruite nel 1500. Si tratta di una delle più antiche cattedrali del Regno Unito e si trova nella Contea di Norfolk. Anche gli interni della casa dove Sophia vive dopo il suo matrimonio con Cornelis sono stati girati in Inghilterra, in particolare nel Suffolk, a Sudbury, nella Kentwell Hall, tra i più bei edifici Tudor di tutto il Regno Unito, con parchi e giardini di più di 10 ettari e arredata con raffinati mobili d’epoca ed eleganti e lussuose decorazioni alle pareti.

La ragazza dei tulipani

Cattedrale di Norwich

Anche nella Contea del Kent alcuni noti edifici, come la Cobham Hall School, che oggi è un collegio per ragazze, è stato allestito il set del film La ragazza dei tulipani, principalmente per ricreare alcune strade che ricordassero e nelle quali era possibile ricreare lo stile seicentesco. Lo studio di Jan che affaccia su un meraviglioso giardino con tipici edifici d’epoca si trova nel quartiere di Smithfield, a Londra, in particolare si tratta di Charterhouse Square.

Specialità gastronomiche inglesi

I piatti tipici della tradizione inglese sono ormai noti in tutto il mondo. La maggior parte sono stati esportati ovunque, diventando pietanze tipiche, rinomate e utilizzate in molti altri Paesi, spesso con numerose varianti. Ma ci sono ancora alcuni piatti che si possono trovare e sono riconducibili alla tradizionale cucina britannica. Il Sunday Roast, ad esempio, è uno dei tipici piatti da cucinare durante dei giorni di festa; si tratta di un arrosto di carne, che può essere di manzo, di agnello o di maiale, tagliato a fette e cotto al forno, servito con patate, verdure e salsa gravy. Anche la Jacket Potato è tipicamente inglese e molto diffusa: la jacket potato è una patata cotta al forno con la buccia e con all’interno un pezzetto di burro che viene cotto prima di aggiungere alcuni condimenti come formaggio, bacon o fagioli.

Sunday Roast                                                                         Jacket potato

La jacket potato potrebbe sembrare simile alle patate ripiene, ma l’aggiunta del burro e il condimento, inserito all’interno di un incisione a croce, la rende molto diversa. Di origini indiane ma ormai conosciuto come un piatto tipico britannico è il Chicken Tikka Masala, e cioè il pollo al curry con aggiunta di numerose spezie e scelta e caratterizzato dall’enorme quantità di varianti che ne esistono. Unico e vero e proprio simbolo della cucina inglese i tortini ripieni di pasta brisé, chiamati Pie e farciti solitamente con pezzettini di bistecca cotti nella birra, crema di pollo e funghi o formaggio e cipolle. Famoso e conosciuto, ma non meno tradizionale il classico Fish and Chips, costituto da due tipi diversi di merluzzo fritti, serviti con patatine fritte e spesso accompagnati anche con salsa tartara e crema di piselli.

Chicken Tikka Masala                                                     Fish and chips

Leggi anche Un amore di mamma: le esotiche location del film Netflix di Paco Caballero

Articoli correlati