Supertramp Into the Wild cinematographe.it

Chi non ha mai sognato di lasciare tutto e partire alla scoperta di nuove terre lontane come il protagonista di Into the Wild. L’impresa è ardua ma nel frattempo si può rievocare l’ebrezza dell’avventura con Supertramp il drink ideato da Joy Napolitano, bar manager del The Barber Shop Speakeasy di Roma.

Supertramp: ingredienti e preparazione del drink ispirato a Into the Wild

Supertramp Into the Wild cinematographe.it

Ecco gli ingredienti necessari: 6 cl VII Hills Italian Dry Gin, 2,5 cl fermentato naturale di salvia e lime – da fare fermentare per 5 giorni dei lime privi del succo e foglie di salvia non fresche dentro un barattolo di vetro con un litro d’acqua e 200 grammi di zucchero -, Top di Acqua Perrier.

Preparare il drink direttamente in un bicchiere Collins versando prima il fermentato di salvia e lime a cui si aggiunge il VII Hills Italian Dry Gin, quindi riempire il bicchiere di ghiaccio e finire il drink versando acqua Perrier fino all’orlo e utilizzando una foglia di salvia come guarnizione.

Da dove nasce l’idea di Supertramp, il drink ispirato a Into the Wild?

Supertramp Into the Wild cinematographe.it

Supertramp, l’alter-ego di Chris, l’uomo che è scappato dalla vita quotidiana per cercare il suo IO fuori dal contesto sociale riconosciuto. Libertà, in qualsiasi parte si trovi, purché si rimanga a contatto con la propria anima: questo è lo spirito essenziale del drink omonimo Supertramp, ispirato al film Into the Wild. La libertà è scegliere un gin diverso visto come allontanamento dalle masse copiosamente unite nella mediocrità, l’italiano VII Hills Italian Dry Gin, che utilizza botaniche romane e la scelta del riuso di scarti alimentari per mostrare rispetto al mondo che ci circonda, grazie alla salvia non più fresca e ai lime già spremuti. Il tutto miscelato da Joy Napolitano che chiude il long drink con Acqua Perrier.

Into the Wild: trama, cast e interpreti del film

Supertramp Into the Wild cinematographe.it

Into the Wild – Nelle terre selvagge, è un film del 2007 diretto da Sean Penn e basato sull’omonimo romanzo di Jon Krauker. Christopher McCandless (Emile Hirsch), è il protagonista della storia ed è un giovane e benestante studente universitario che prende una decisione anticonformista: lasciare gli studi per fuggire dalla società corrotta e consumista.

Il legame con la sua famiglia è molto contorto e basa la sua esistenza sulle idee suggerite dalle opere eterodosse di London e Thoreau. Dopo aver chiesto ai suoi genitori di devolvere i suoi fondi universitari a una organizzazione no profit, Christopher parte con lo zaino in spalla attraversando l’America, con lo pseudonimo di Alexander Supertramp.

Durante il suo viaggio incontrerà molti personaggi interessanti come la coppia hippie, formata da Jan e Rainey o il trebbiatore Wayne Westerberg (Vince Vaughn) dal quale apprende informazioni fondamentali per il suo viaggio in Alaska. Christopher si confronterà anche con la cantautrice Tracy (Kristen Stewart) e con il veterano (Hal Holbrook), preparandosi al meglio per la sua avventura nelle terre selvagge.

Arrivato in Alaska, lontano da ogni contatto umano, Christopher inizia una nuova vita vivendo in un vecchio autobus abbandonato. Incontrando non poche difficoltà e isolato dal mondo, il giovane arriva infine a concepire il suo personale pensiero sulla vita e sulla felicità, racchiuso nella frase “La felicità è autentica solo se condivisa”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto