Amore, Cucina e Curry-Cinematgraphe.it

Amore, Cucina e Curry è uno di quei film che non stancano mai. Uscito nel 2014 con la regia di Lasse Hallstrom e la sceneggiatura di Steven Knight, è un adattamento cinematografico del romanzo Madame Mallory il piccolo chef Indiano e porta sulla scena la storia di un giovane chef e del suo viaggio, reale e culinario, da Mumbai fino al sud della Francia.

Oltre ad un cast variegato, che mescola sapientemente attori di origine indiana con colossi del cinema inglese come Helen Mirren, e giovani promesse francesi, Amore, Cucina e Curry sorprende anche per le sue location incredibili, fatte di contrasti tra i colori dell’India. Scopriamole insieme.

Amore, Cucina e Curry: le location del film

Amore, Cucina e Curry è ambientato principalmente a Saint Antoine, cittadina del sud della Francia. In particolare però a fare da location prediletta per tutto il film sono i due ristoranti gestiti da Helen Mirren, Le Saule Peureur, e da Manish e dalla sua famiglia, la Maison Mumbai.

I due ristoranti, che sorgono uno di fronte all’altro, rappresentano le due facce della cucina e del modo di concepire la vita: da un lato c’è il ristorante di Madame Mallory (Helen Mirren), serio, austero e raffinato, dall’altro c’è quello colorato, pieno di sapori e di emozioni di Manish. Due modi di pensare e cucinare completamente diversi, che però presto si incontreranno in una fusione unica.

Quello che però durante il film non si è incontrato sono le due location che fungono da ristoranti. Se nel film i due locali si trovano uno di fronte all’altro, nel mondo reale sono due edifici che sorgono a km di distanza.

La Durantiè, la villa usata come location per Le Saule Pleueur, sorge infatti a Castelnau-de-Montmiral, a 35 minuti da Saint Antoine.

La Maison Mumbai invece, che nel film si trova di fronte al Le Saule Peureur, si trova a Carlus, a circa 10 km da Saint Antoine.
L’unica location che sembra trovarsi effettivamente a Saint Antoine, come vediamo nel film, è il mercato settimanale in cui i due protagonisti si recano per fare la spesa.

Amore, Cucina e Curry: la trama del film

Amore, Cucina e Curry è la storia di come due cucine e due realtà così diverse, come quella indiana e quella francese, possono fondersi creando qualcosa di magnifico. Al centro di tutto c’è Manish, giovane cuoco indiano, che arriva con la sua famiglia nel paesino di Saint Antoine, sulle Alpi francesi.

Qui Om Puri, padre di Manish, riesce a rilevare un vecchio ristorante con l’intento di farlo diventare un punto di spicco per quanto riguarda la cucina indiana. L’idea è grandiosa, se non fosse che proprio di fronte al locale sorge il ristorante pluripremiato di Madame Mallory, decisa a boicottare il nuovo ristorante per proteggere il suo posto sulla guida Michelin.

I progetti di boicottaggio delle due famiglie però hanno vita breve: merito di tutto è il rapporto che nascerà prima tra Manish e Marguerite, e poi tra la stessa Madame Mallory ed Om Puri, portando ad un “e vissero tutti felici e contenti” che diventa spirito stesso del film.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online