The Legend of Tarzan: recensione del Blu-Ray Warner Bros.

Dopo aver debuttato nelle sale italiane lo scorso luglio, The Legend of Tarzan, il film diretto da David Yates (Animali Fantastici e Dove Trovarli, la saga di Harry Potter), arriva in home video grazie a Warner Bros.

Trasportato sul piccolo schermo, l’opera che vede protagonisti Alexander Skarsgård, Margot Robbie, Samuel L. Jackson, Djimon Hounsou, Jim Broadbent e Christoph Waltz, mostra appieno la perfezione ridondante della regia e della fotografia, annullando sicuramente lo charme selvaggio che avremmo voluto trovare in un film sull’uomo-scimmia, ma ponendo in risalto la bellezza delle ambientazioni.

Andiamo però per gradi! Tutto sommato possiamo dire che Yates si trova molto più a suo agio a Hogwarts che nella giungla; il mondo “civile” è il suo posto preferito e certamente anche il suo Tarzan la pensa allo stesso modo, visto che lo ritroviamo profondamente cambiato rispetto ai soliti adattamenti cinematografici.
Il protagonista partorito dalla penna di Edgar Rice Burroughs adesso vive in Inghilterra ed è un lord di tutto rispetto, John Clayton III, che vive con la sua adorabile moglie e si immerge con nonchalance nel mondo degli affari, sfoggiando un linguaggio alquanto forbito (per un uomo che è cresciuto con le scimmie!). Ma una serie di trame e inganni lo condurranno a ritornare nuovamente nella sua vera casa, dove si troverà a fronteggiare lo sfruttamento delle popolazioni indigene e dell’ambiente; il tutto abilmente intrecciato con lotte tra fratelli, fusa di adorabili leonesse e scontri corpo a corpo.

Il Tarzan di David Yates è un bellissimo e fortissimo eroe e su questo non ci sono dubbi!

A sottolineare il suo fisico da modello sopraggiunge d’altro canto una fotografia impeccabile, messa a punto dall’uso di macchine da presa Red Epic Dragon, che permettono di catturare tutti i dettagli riversando sullo schermo delle immagini nitide e perfette.

Gli effetti speciali digitali non mancano e, se a un occhio esperto possono risultare leggermente fastidiosi per l’eccessiva perfezione con cui sono stati plasmati, a chi si diletta a voler vedere semplicemente una godibile storia di amore, coraggio e natura risultano stupefacenti e in grado di introiettarci in scenari abbastanza lontani dalla quotidianità.

Per ciò che concerne il versante sonoro, il Dolby Digital 5.1 non si smentisce mai – e non è da meno il Dolby Atmos della versione in lingua originale – permettendo un’immersione completa nella ragnatela uditiva del film.

Infine, completano il corredo della mise-en-scène cinematografica, gli extra proposti all’interno del Blu-Ray.

the-legend-of-tarzan

Si tratta della featurette Tarzan Reborn, che approfondisce il concepimento di un Tarzan rinnovato e adeguato alla generazione moderna.
Non mancano i focus sulle scene d’azione come quella in cui il protagonista e i suoi fedeli amici fanno irruzione sul treno che trasporta gli schiavi o ancora la scena in cui una mandria scatenata di gnu travolge un intero villaggio. Quindi, chi si è domandato come ha fatto il cast a viaggiare servendosi di liane lunghissime o come ha fatto Alexander Skarsgård a lottare con un gorilla, trova risposta in Battles and Bare Knuckle Brawls: Imboscata sul Treno; Tarzan vs Akut, Mandria Scatenata, Tarzan and Jane’s Unfailing Love (una chiacchierata tra il regista e i due protagonisti principali, M. Robbie e A. Skarsgård, sulla relazione tra John Clayton e Jane Porter).

Il pezzo forte però è Creating the Virtual Jungle, ovvero il processo di creazione dell’Africa selvaggia (con gorilla, elefanti e leoni in CGI) all’interno degli Studi Leavesden di Londra, oltre alla featurette dedicata alle riprese in esterni: Gabon to the Screen.

Non ci resta che ricordarvi che The Legend of Tarzan è disponibile in tutti gli store digitali e in DVD, Blu-Ray, Blu-Ray 3D e 4K Ultra HD distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia e che ci sono 5 buoni motivi per vederlo!

 

Ultime notizie

Joker: Willem Dafoe propone la sua idea per il sequel

Durante una recente intervista, Willem Dafoe ha rivelato di avere pensato a un possibile sequel per il Joker con...

Articoli correlati