GIUDIZIO CINEMATOGRAPHE - FILMISNOW

VOTA IL FILM ORA!

Tempo di reboot per l’animazione, tempo di espansione e di universi inesplorati. È quello che accade con il film animato Scooby!, pellicola diretta da Tony Cervone che riprende l’iconico alano investigatore del cartone nato nel 1969, inserendolo però in una dimensione allargata che lo vede unirsi ad altri paradigmatici personaggi ideati dalle menti della casa di produzione statunitense Hanna-Barbera. Perché il fido Scooby-Doo è indubbiamente il protagonista dell’opera d’animazione presentata sotto nuova forma e rivisitati characters design, ma è altresì padrone di una festa in cui, tra gli invitati, vanno contandosi personaggi creati proprio da quella Hanna-Barbera che cerca il suo personale mondo condiviso nell’ambito cinematografico.

Oltre al protagonista canino e al suo immancabile compagno di scorribande Shaggy, nonché la loro indissolubile squadra di agenti privati pronti a smascherare fantasmi e truffatori composta da Fred, Daphe e Velma, in Scooby! va inserendosi il personaggio di Blu Falcon e il villain della storia Dick Dastardly, immancabilmente accompagnato dal suo fedele braccio destro Muttley. Una sfilata di personalità che arricchiscono la narrazione del film di Cervone pur non più così improntata propriamente sugli elementi storici che hanno reso noto il cartone animato di Scooby-Doo, ma cercano nella mescolazione delle caratteristiche dei personaggi una via di racconto da poter perseguire assieme. Volontà anche, in un’ottica di allargamento futuro, per ampliare l’occasione di interconnessione dei protagonisti che popolano il mondo di Hanna-Barbera, sondando il terreno per la possibilità di ulteriori soluzioni filmiche per intrecciare nuove storie.

Scooby! – Il multi-verso della Hanna-BarberaScooby!, cinematographe

È così che, in questo miscuglio di componenti da assemblare, Scooby! vortica attorno tanto alla relazione d’amicizia tra il famoso cane e il suo amico di una vita Shaggy, delineando il loro rapporto anni dopo quell’incontro che non li avrebbe più separati e inclinandolo vista la chance di Scooby di diventare un supereroe. Eventualità che è l’introduzione di Blu Falcon a concretizzare, in collisione con le strade di Shaggy e Scooby vista la volontà del cattivo Dick Dastardly di rapire quest’ultimo, apparentemente discendente di una razza nobile di cani, che potrebbe aprire un portale verso un mondo oscuro, segreto e ricco di tesori. Sarà cercando di impedire il compiersi del piano di Dick Dastardly che il gruppo di investigatori e di Blue Falcon, formato da Dee Dee Skyes e Dynomutt, si legherà per sconfiggere il cattivo, confermando quanto sia importante il lavoro di squadra, ma soprattutto il mantenere le promesse fatte a coloro a cui si vuol bene.

Un viaggio coloratissimo quello che un pubblico di appassionati del cartone animato anni Sessanta – omaggiato a più riprese, ma di cui è la sigla iniziale a conquistare i fan più affezionati – potrà fare grazie alla missione frenetica e dinamica di Scooby!. Una pellicola d’animazione che cerca di calibrare la portata ingente di realtà narrative disparate, mettendole sotto il medesimo tetto e rendendo questo incrociarsi fruttuoso e pieno di opportunità di scambi brillanti. Soluzioni che puntano ad alimentare il coordinamento tra i vari personaggi, a cui si finisce per voler bene presi sia singolarmente, che nella loro inedita unità, cercando di bilanciarne il giusto spazio e finendo per restituire un prodotto d’animazione completo e di gradevolissima fruizione.

Un film d’avventura animato divertente e coloratoScooby!, cinematographe

Un film d’avventura che non tralascia la sua componente comica prendendo, anche qui, dalle specificità di ognuno dei protagonisti, non scegliendo di omologarli a un solo bacino di rappresentazione, ma mostrandone le rispettive peculiarità, permettendo di addentrarsi in un mistero forse poco spaventoso o inerente al contenuto delle puntate della serie Scooby-Doo, ma che ha tutta una sua nuova coerenza in quanto prodotto cinematografico animato.

Con una presa che conquista per simpatia e comicità, cercando di incastrare ogni tassello dei diversi ambienti, Scooby! restituisce la freschezza di un’opera che trova il proprio ritmo e la propria comicità oliando bene tutti i meccanismi messi in campo e permettendo un’esperienza di visione divertente e d’intrattenimento, aprendo le porte della fantasia con un incipit pieno di commozione, per proseguire poi fino a una rocambolesca impresa che è lo spettatore stesso a voler portare avanti fino alla fine.

Scooby!, prodotto da Warner Animation Group e Reel FX Animation Studios, è disponibile in digitale dal 15 luglio.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

PANORAMICA RECENSIONE
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Sonoro
Emozione