yael stone cinematographe.it

L’attrice Yael Stone ha accusato di cattiva condotta sessuale l’attore Geoffrey Rush

La star di Orange Is the New Black, Yael Stone, si è fatta avanti con accuse di cattiva condotta sessuale nei confronti dell’attore Geoffrey Rush. In una storia pubblicata dal New York Times, l’attrice che interpreta Lorna Morello nell’acclamata serie Netflix, racconta dettagliati episodi tra lei e Rush che si sono verificati quando hanno recitato in una produzione teatrale di Diary of a Madman, otto anni fa. Aveva 25 anni e Rush ne aveva 59.
Stone afferma che Rush le ha inviato dei messaggi inappropriati.

In una dichiarazione Geoffrey Rush ha affermato che “le accuse di comportamento inappropriato di Yael Stone sono errate e in alcuni casi sono state prese completamente fuori dal contesto”.

“Tuttavia, chiaramente, Yael è stata turbata in alcune occasioni dal vivace entusiasmo che generalmente porto al mio lavoro”, ha continuato. “Mi dispiace sinceramente e profondamente se le ho causato qualche angoscia. Questo, certamente, non è mai stato nelle mie intenzioni. Quando ci siamo esibiti in The Diary Of A Madman 8 anni fa, credo che ci siamo impegnati in un viaggio come compagni artistici. Nel corso degli anni abbiamo condiviso una corrispondenza che ha sempre avuto del rispetto e ammirazione reciproci. Come ho detto in passato, aborrisco qualsiasi comportamento che possa essere considerato come molestia o intimidazione a chiunque – sia sul posto di lavoro che in qualsiasi altro ambiente.”

Nell’articolo pubblicato domenica, Yael Stone ha dichiarato che è stata sempre in conflitto riguardo quella corrispondenza, poiché lei rispondeva sempre lusingata e con interesse ai suoi messaggi. “Ero così lusingata che qualcuno come lui passasse il suo tempo a mandarmi messaggi nelle prime ore del mattino”, ha detto. “A poco a poco i messaggi di testo sono diventati più di natura sessuale, ma sempre racchiusi in questo linguaggio intellettuale altalenante.”

Yael Stone ha anche descritto “strane intimità nello spogliatoio” tra lei e Rush, dove dice che le chiedeva di tirar fuori le lenti a contatto o di togliersi il costume all’intervallo, e che lui si sarebbe unito a lei, non invitato, quando si era appartata per sonnecchiare tra la matinée e gli spettacoli serali.

L’attrice dice che una volta Rush ha usato un piccolo specchio su una cabina doccia per vederla nuda. La donna ha infine concluso dicendo di avergli inviato una e-mail l’anno scorso, invitando l’attore a parlare degli accaduti, ma lui non le ha mai risposto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto