woody allen, cinematographe.it

Il regista Woody Allen ha smentito le voci su un suo possibile ritiro, ed ha annunciato che continuerà a fare film fin quando sarà in vita

Sono appena iniziate le riprese di Rivkin’s Festival, il film precedentemente intitolato Wasp 2019, che sarebbe il nuovo progetto  cinematografico di Woody Allen. La pellicola è in sviluppo in Spagna, dove Allen ha appena fatto una conferenza di presentazione.

“Non ho mai pensato di ritirarmi” ha dichiarato il regista, riferendosi alle controversie che lo hanno riguardato negli ultimi tempi. “Sin da quando ho iniziato questo mestiere mi sono sempre concentrato sul lavoro, senza curarmi di cosa accadesse in famiglia o con la politica. Non presto attenzione ai movimenti sociali, ad esempio. Il mio cinema è sulle relazioni umane, sulle persone. E cerco di metterci un po’ di humor in mezzo. Se fossi sul punto di morire- ha chiuso- probabilmente morire sul set di un film. Cosa che potrebbe veramente accadere”.

A Rainy Day in New York: ecco il trailer del nuovo film di Woody Allen

Nella pellicola ci saranno Elena Anaya, Sergi Lopez, Gina Gershon, Wallace Shawn, Christoph Waltz e Louis Garrel. Secondo quanto riferito dagli ultimi report la pellicola si concentrerà sulla storia di una coppia di americani sposati che arriva in Spagna per il San Sebastian Film Festival, venendo travolta dalla bellezza della città e degli eventi che si susseguono al suo interno. Così la donna della coppia si ritroverà ad avere una relazione con un regista francese, mentre il marito verrà sentimentalmente coinvolto da una spagnola. La pellicola è stata descritta come “una commedia amorosa che si risolverà in maniera romantica“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto