Wonder Woman: il film con Gal Gadot è ufficialmente vietato in Libano

Il mondo attente con ansia l’arrivo al cinema di Wonder Woman, il primo film DC che si focalizza sulla figura di un’eroina, qui interpretata da Gal Gadot. Peccato però che la visione sarà proibita a chi vive in Libano.

Wonder Woman non sarà proiettato in Libano

La notizia era già stata data, ma adesso è ufficiale. Il film prodotto da uno studio di Hollywood (Warner Bros.) vanta nel cast l’attrice e modella di origine israeliana Gal Gadot, ma è stato girato principalmente in Europa, con attori come Chris Pine, Robin Wright, David Thewlis, Danny Houston, Saïd Taghmaoui in ruoli di supporto.

La ragione del divieto? Semplice e ignorante, come solo la guerra e la mancanza di apertura culturale e mentale sanno essere!

Infatti il Libano ha scelto di non proiettare Wonder Woman solo perché Gal Gadot è israeliana, un paese con cui il Libano è in guerra.