Wonder Woman 1984 Cinematographe.it

Warner Bros. ha deciso di ritardare l’uscita di Wonder Woman 1984da giugno il film uscirà ad agosto

Ormai il botteghino cinematografico è decisamente arrestato a causa della pandemia globale di COVID-19. Si vociferava che Warner Bros. stesse considerando di rilasciare l’attesissimo Wonder Woman 1984 direttamente in streaming, seguendo l’esempio di altri studi e film. Non sarà però il caso del sequel di Wonder Woman perché l’uscita nei cinema sarà posticipata dal 5 giugno al 14 agosto 2020.

Quando abbiamo dato il via libera al progetto Wonder Woman 1984, la nostra intenzione era quella che il film sarebbe stato visto sul grande schermo e siamo entusiasti di annunciare che Warner Bros. Pictures porterà il film nelle sale il 14 agosto. Speriamo che il mondo si trovi in un posto più sicuro e più sano in quel momento“, ha dichiarato Toby Emmerich, presidente della Warner Bros. Motion Picture Group, in una nota stampa ufficiale di oggi.

Secondo quanto riferito, Warner Bros. spera che entro agosto il botteghino mondiale sarà abbastanza forte da supportare l’uscita di Wonder Woman 1984 anche se il botteghino in Nord America è ancora in difficoltà. I cinema hanno iniziato a riaprire  solo in questo fine settimana in Cina. Lo studios ha anche ritardato il film in uscita Tenet di Christopher Nolan, il film d’animazione Scoob e il musical In-Heights di Lin-Manuel Miranda. Questi ritardi seguono misure simili prese da Paramount con A Quiet Place II e da Disney con le uscite di Black Widow, The New Mutants e Mulan.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE