1917, cinematographe

Wolf racconta la storia di un gruppo di ragazzi che credono di essere degli animali

George MacKay (1917) e Lily-Rose Depp (The King) saranno i protagonisti del film britannico Wolf. Con un budget di 3 milioni, il film proviene dalla nascente regista e sceneggiatrice britannica Nathalie Biancheri (Nocturnal). Il progetto è attualmente in pre-produzione. Jessie Fisk della Feline Films irlandese è la produttrice esecutiva.

Ambientato in una casa di giovani in cui i residenti credono di essere dei veri animali, Wolf è un film allegorico sull’identità personale che segue un ragazzo che pensa di essere un lupo e che, nonostante il trattamento spesso umiliante che gli viene offerto da un medico, non può sfuggire alla sua vera identità.

Leggi anche: 1917 e l’interpretazione di George MacKay: non solo questione di fisico!

Il giovane attore George MacKay è recentemente stato agli Oscar per il suo ultimo progetto, 1917, il film sulla Prima Guerra Mondiale diretto da Sam Mendes. La pellicola non ha vinto la statuetta come Miglior film, ma l’interpretazione del giovane attore è stata acclamata da critica e pubblico. Lily-Rose Depp è la figlia di Johnny Depp e di Vanessa Paradis, è recentemente apparsa nel film Netflix Il Re con Timothée Chalamet.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE