Tom Cruise battuto dai russi: sarà loro il primo film girato nello spazio

Ancor prima di Tom Cruise, sarà una produzione russa a realizzare un film nello spazio, con le riprese che inizieranno a fine anno.

Da leggere

Addio a James Michael Tyler, celebre il ruolo di Gunther in Friends

James Michael Tyler era malato da tempo Ci è giunta purtroppo una triste notizia: come riportato da The Hollywood Reporter,...

Guida astrologica per cuori infranti: recensione della serie TV Netflix

Prendete un pizzico di Bridget Jones, aggiungete una spolverata di Jessica Day, aggiungete i segni zodiacali e tutta la...

Avete visto il fratello di Alec Baldwin? La somiglianza è notevole e ha chiesto di pregare per la disgrazia che ha colpito Alec

Alec Baldwin, attore, comico, doppiatore e attivista statunitense, vincitore di numerosi premi, è stato di recente coinvolto in un...

Block title

 

Il regista russo Klim Shipenko ha annunciato che il suo prossimo film sarà girato nello spazio, anticipando il sogno di Tom Cruise

Non può far altro che arrendersi ai russi, Tom Cruise, in quella che potremmo definire una corsa cinematografica allo spazio. La star di Hollywood, di recente, era apparsa intenzionata a portare le sue incredibili gesta oltre l’atmosfera terrestre, puntando allo spazio come location di uno dei suoi prossimi film.

Sembra però che i russi batteranno Tom Cruise sul tempo. Il regista Klim Shipenko si sta infatti preparando per il suo nuovo progetto, intitolato The Challenge, e da quanto è stato annunciato le riprese del lungometraggio avverranno proprio nello spazio, per una durata di dodici giorni. La data per l’inizio della produzione non è nemmeno lontanissima, fissata al 5 ottobre. Il team di Shipenko, nell’ultimo anno, si è preparato all’impreso in quel di Mosca, presso il Centro di addestramento per cosmonauti intitolato a Yuri Gagarin, ricevendo il via libera per le riprese il 16 settembre.

Leggi anche – Tom Cruise derubato sul set perde un raro copione?

Parlando del primato, Konstantin Ernst, CEO dell’emittente russa Channel One, che trasmetterà in diretta l’arrivo della troupe in orbita, ha spiegato come avrebbero “preferito arrivare alla Stazione Spaziale Internazionale nello stesso momento di Tom Cruise”, dicendosi sicuro che si sarebbero “divertiti molto di più a girare il film insieme”. Il dirigente ha anche rilanciato, auspicando una futura collaborazione USA-Russia che possa portare a un nuovo film ambientato nello spazio, paragonando il potenziale progetto alla missione spaziale congiunta del 1972.

Tom Cruise, in ogni caso, potrà difficilmente dirsi scontento, se davvero il suo progetto vedrà la luce. Pur arrivando dopo i russi, l’attore potrà vantare una produzione sostenuta da SpaceX e Nasa, e anche se al momento nessuno studio  è ufficialmente legato all’impresa, che richiederebbe un budget minimo di $200 milioni, pare che la Universal sia molto interessata. Nel frattempo, la star di Hollywood vedrà arrivare sugli schermi due titoli molto attesi che lo vedono protagonista ovvero Mission: Impossible 7 e Top Gun: Maverick.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Addio a James Michael Tyler, celebre il ruolo di Gunther in Friends

James Michael Tyler era malato da tempo Ci è giunta purtroppo una triste notizia: come riportato da The Hollywood Reporter,...

Articoli correlati