tolkien tom glynn-carney

Dome Karukoski porterà la vita dell’autore de Il Signore degli Anelli al cinema con Tolkien, biopic nel cui cast è appena entrato Tom Glynn-Carney.

L’attore si unisce ai protagonisti già annunciati Nicholas Hoult e Lily Collins, che interpreteranno rispettivamente J. R. R. Tolkien ed Edith Bratt, dolce metà e moglie dello scrittore, il quale si ispirò a lei per diversi personaggi apparsi nei suoi romanzi. Glynn-Carney interpreterà Christopher Wiseman, che intravede il potenziale di Tolkien e lo invita nel suo gruppo sociale. Il ruolo cinematografico più importante della new-entry è stato Dunkirk, diretto da Christopher Nolan; il ragazzo è però stato attivo anche a teatro, apparendo in The Ferryman di Sam Mandes.

Tolkien si concentrerà sull’amicizia, l’amore e le ispirazioni artistiche dello scrittore prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale nel 1914. Dopo il conflitto, il romanziere avrebbe firmato due capisaldi della letteratura fantasy: Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Entrambi i romanzi sono stati portati sul grande schermo in due trilogie dirette da Peter Jackson, i cui film sono usciti fra il 2001 e il 2014.

La sceneggiatura di Tolkien è firmata da David Gleeson e Stephen Beresford, mentre la produzione è nelle mani di Fox Searchlight e Chernin Entertainment. Prima di questo film, Dome Karukoski ha diretto Tom of Finland, che la Finlandia ha scelto come titolo da presentare per le nomination agli Oscar come miglior film straniero. Il cast vede anche la presenza di Colm Meaney. Oltre al biopic, Nicholas Hoult tornerà a interpretare Bestia in X-Men: Dark Phoenix; Lily Collins sarà invece in Halo of Stars.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE