Thor: Love and Thunder, Christian Bale non aveva idea di che cosa fosse l’MCU

Il film uscirà nelle sale italiane il 6 luglio.

Una delle cose più attese nel futuro del Marvel Cinematic Universe sarà vedere come se la caverà un attore del calibro di Christian Bale in Thor: Love and Thunder. Nel film che uscirà nei cinema italiani il 6 luglio, l’attore inglese interpreta il villain Gorr il Macellatore di Dei, personaggio alquanto affascinante (per non dire inquietante) come abbiamo potuto vedere in un recente trailer. Eppure la star della trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan non era esattamente consapevole di ciò che stava facendo quando ha deciso di accettare la parte che i Marvel Studios gli hanno proposto. Addirittura quasi non aveva idea – stando alle sue parole – di che cosa fossero i Marvel Studios. Stiamo esagerando, naturalmente, ma nemmeno troppo.

Christian Bale e quella strana domanda

L’attore è stato intervistato da Total Film e ha ammesso candidamente di non essersi fatto problemi a interpretare un altro personaggio tratto dai fumetti dopo il lavoro fatto nella trilogia di Batman. Probabilmente non si era nemmeno reso conto di aver accettato di interpretare un personaggio tratto dai fumetti: “La gente era tipo: ‘Oh, guarda che roba! È entrato nel MCU!’ E io ero tipo: ‘Che cos’ho fatto? Non sono entrato da nessuna parte, grazie molte’. L’MCU? Ho dovuto domandare che cosa fosse“. Naturalmente, tolta la défaillance iniziale, Bale si è preparato con cura alla parte, com’è noto fare, lavorando a stretto conto con il regista Taika Waititi e con il team di truccatori.

Diretto da Taika Waititi e scritto dallo stesso regista insieme a Jennifer Kaytin Robinson, Thor: Love and Thunder segue Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da quelli affrontati fino ad ora, alla ricerca di se stesso. Ma il suo riposo è interrotto da un killer galattico conosciuto come Gorr il Macellatore di Dei (Christian Bale), che cerca l’estinzione degli dei. Per combattere la minaccia, Thor si affida all’aiuto di Re Valchiria (Tessa Thompson), Korg (Taika Waititi) e dell’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) che, con stupore di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, come Mighty Thor. Insieme intraprendono una sconvolgente avventura cosmica per scoprire il mistero della vendetta del Macellatore di Dei e fermarlo prima che sia troppo tardi.

Leggi anche Thor: Love and Thunder, il nuovo spot è un tripudio di epicità e comicità

Fonte: Comicbook
Tags: Marvel Thor

Articoli correlati