The Suicide Squad - Cinematographe.it

Secondo un nuovo rapporto, David Dastmalchian è stato scelto per The Suicide Squad per il ruolo di Polka-Dot Man, un oscuro cattivo della DC Comics

James Gunn si diverte a saltare il recinto tra DC e Marvel, in preparazione sia di The Suicide Squad che di Guardiani della Galassia Vol. 3 L’ultimo crossover universale arriva sotto forma della scelta dell’attore di Ant-Man e Ant-Man and The Wasp David Dastmalchian per interpretare Polka-Dot Man in The Suicide Squad. I poteri di Polka-Dot Man sono tanto ridicoli quanto il suo personaggio: indossa un abito coperto di macchie che può staccare e usare per una varietà di scopi, come attacco, fuga e trasformazione di oggetti in armi, ecc.

Polka-Dot Man è solo l’ultimo degli oscuri personaggi della DC Comics che James Gunn sta portando sotto i riflettori di The Suicide Squad; altri personaggi includono nomi del calibro di Peacemaker, Rat-Catcher e King Shark – e le ultime descrizioni per il casting, fornite da THR, rivelano anche alcuni indizi più dettagliati su come questi personaggi vengono presi in considerazione nell’Universo Cinematografico DC:

The Suicide Squad: James Gunn svela che il film è in pre-produzione

I dettagli della trama vengono tenuti segreti ma i nuovi personaggi includono cattivi DC come Ratcatcher (che controlla i ratti), Peacemaker (ama la pace così tanto che ucciderà per ottenerla), King Shark (ci credereste se vi dicessimo che è un squalo umanoide?) e ultimo, ma certamente non meno importante, Polka-Dot Man… Gunn ha mostrato un’affinità per personaggi dei fumetti piuttosto oscuri – quest’ultimo è apparso meno di una dozzina di volte dalla sua creazione – e si dice che il personaggio stesso sia imbarazzato per le sue abilità non troppo brillanti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto