The Song of Names Cinematographe.it

Variety ha ottenuto l’accesso esclusivo alla prima immagine di The Song of Names, con Clive Owen e Tim Roth

HanWay Films venderà il film all’American Film Market. Jeffrey Caine ha scritto la sceneggiatura di The Song of Names, basato sul romanzo di Norman Lebrecht. La colonna sonora originale è di Howard Shore.

The Song of Names, descritto come una “storia poliziesca emotiva”, si svolge all’inizio della seconda guerra mondiale. È incentrato sul violinista di nove anni Dovidl, un recente rifugiato ebreo polacco a Londra. Suo fratello Martin, della stessa età, è devoto a lui.

Ore prima dell’inizio del concerto di debutto di Dovidl all’età di 21 anni, il ragazzo scompare senza lasciare traccia. Decenni dopo, un giovane violinista mostra a Martin, ormai sull’orlo della sessantina, un gesto stilistico che avrebbe dovuto essere insegnato solo da Dovidl. Questo spinge Martin a iniziare una ricerca oltreoceano del suo fratello perduto, “che porterà a rivelazioni sorprendenti sia per gli uomini che per Helen, la donna che si era frapposta fra loro.”

The Song of Names Cinematographe.it

The Song of Names: Tim Roth e Clive Owen nel film di Francois Girard

Il resto del cast di The Song of Names include Catherine McCormack, Jonah Hauer King e Gerran Howell. Il film è diretto da François Girard ed è prodotto da Robert Lantos, Lyse Lafontaine e Nick Hirschkorn. Il co-produttore è Viktoria Petranyi. I produttori esecutivi includono Mark Musselman, Peter Touche e Stephen Spence.

Il film è una presentazione di Serendipity Point Films e Ingenious Media di Serendipity Point Films, Lyla Films e Proton Cinema. È prodotto in associazione con Telefilm Canada, SODEC, HanWay e Feel Films. Elevation Pictures distribuirà in Canada.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO