The New Mutants: Antonio Banderas doveva essere il padre di Sunspot

Il personaggio interpretato da Antonio Banderas doveva apparire nella scena post-credit di The New Mutants prima della fusione tra Disney e Fox.

The New Mutants avrebbe introdotto Antonio Banderas in una scena post-credit

Tra i film sui supereroi The New Mutants sarà tra quelli che verranno ricordati per essere stati diversi da come potevano effettivamente essere. La pellicola dovrebbe arrivare nelle sale il prossimo mese lasciandosi alle spalle tantissimo potenziale anche a seguito dell’acquisizione n di Fox da parte di Disney. I fan si erano innamorati delle note horror del primo trailer, sentendo di avere davanti un franchise davvero interessante. Anche il regista Josh Boone la pensava così quando ha pianificato l’intera trilogia che anche che Antonio Banderas interpretasse uno dei villain del secondo film.

Durante una recente intervista a EW, Boone ha spiegato che Banderas era stato effettivamente selezionato per il ruolo e che avrebbe dovuto apparire nella scena post-credit del primo capitolo per aprire al seguito della storia. Tuttavia, la successiva fusione, la scena non è mai stata girata.

The New Mutants: il film racconterà una storia d’amore LGBTQ

“Non averla girata è stato intenzionale”, ha spiegato Boone. “Abbiamo sempre pianificato di avere un riferimento al termine del film che introducesse il villain di quello successivo. Avevamo persino un attore, ma a causa della fusione e del fatto che Marvel ora possiede X-Men e che sta programmando i propri progetti, non c’era nessuna ragione per girarla.”

Banderas avrebbe dovuto interpretare Emmanuel da Costa, padre di Roberto (Henry Zaga), ovvero Sunspot. Il sequel avrebbe visto i personaggi principali viaggiare verso il Brasile per salvare la madre di Roberto dal padre di lei.

 

Articoli correlati