The Killer: terminate le riprese del nuovo film di David Fincher

The Killer uscirà su Netflix tra la fine del 2022 e l'inizio del 2023

Del cast del film noir fanno parte Michael Fassbender e Tilda Swinton.

Arriva attraverso una foto condivisa su Instagram la notizia che David Fincher ha finito di girare il suo nuovo film, un noir dal titolo The Killer. A condivide la foto, corredata da un breve messaggio, è stato Dwayne Barr, il cameraman che ha lavorato al film insieme a David Fincher. Potete vedere il post qui sotto.

Nella didascalia che accompagna l’immagine, Barr scrive: “E così abbiamo finito. La scorsa notte abbiamo terminato le riprese del film di David Fincher ‘The Killer’. Ringrazio Erik Messerschmidt per avermi regalato il ciak. Sono troppo stanco per poter dire quanto voglio condividere. Un applauso a Michael Fassbender e a Tilda Swinton“. Il film di David Fincher è stato realizzato insieme a Netflix ed è tratto dall’omonima graphic novel francese. La data d’uscita non è ancora stata rilasciata, anche se si ipotizza che possa collocarsi tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023. Naturalmente il film uscirà sul colosso dello streaming.

È un progetto a cui Fincher sta lavorando da alcuni anni ormai. Già nel 2007 infatti aveva annunciato che avrebbe adattato il fumetto francese. Prodotto inizialmente da Paramount Pictures, il film poi è passato a Netflix e rientra nel mastodontico accordo siglato da David Fincher con la piattaforma che impegnerà il regista per quattro anni e che ha già dato i suoi frutti con Mank (film del 2020 che ha guadagnato ben dieci nomination agli Oscar aggiudicandosene due). Proprio dell’accordo con Netflix Fincher aveva parlato durante la première di Mank: “Ho un accordo esclusivo con loro [Netflix] per altri quattro anni. A seconda di come sarà accolto ‘Mank’, andrò da loro con la coda tra le gambe domandando che cosa possa fare per redimermi o mi presenterò in pompa magna come uno str***o arrogante esigendo di fare altri film in bianco e nero“.

Articoli correlati