The Batman: Chinatown e Taxi Driver tra i titoli che hanno ispirato il nuovo film DC

Matt Reeves ha parlato dei grandi titoli cinematografici degli anni Settanta che hanno ispirato l'attesissimo The Batman.

Matt Reeves nel corso dell’evento online del DC FanDome ha parlato a lungo anche delle ispirazioni cinematografiche che hanno dettato i toni e le atmosfere del film The Batman.

Il regista di The Batman Matt Reeves ha parlato a lungo al DC FanDome del suo film a fumetti e, quando gli è stato chiesto quali film hanno ispirato il suo nuovo lavoro nell’universo DC, ha scelto Chinatown, Taxi Driver e The French Connection. “Chinatown è stata una vera ispirazione, perché in Chinatown, Jake Gittes (Jack Nicholson), nell’indagare sulla serie di crimini che facevano parte di quella storia, scopre la profondità della corruzione di Los Angeles. Così, in questo modo, [The Batman] è come un classico noir. Questa serie di omicidi su cui Batman sta indagando sono molto in quella modalità”, ha rivelato Reeves, che ha sottolineato che Batman non ha superpoteri. È solo un uomo – anche se è un uomo con una missione che come unico scopo ha la vendetta pura.

The Batman – Il teaser trailer ufficiale del film con Robert Pattinson

“Poiché il film è un giallo, perché è un thriller in questo tipo di mondo poliziesco, e perché parla di corruzione, stiamo trattando questa storia di Batman come se questo potesse accadere. Batman non ha la capacità di avere poteri super-eroici, ha solo una determinazione super-eroica e una spinta super-eroica”, ha spiegato Reeves. In altre parole, non bisogna pensare che si aprano giganteschi portali scintillanti nel cielo come accade in molti cinecomic recenti.

Oltre a Chinatown, Reeves ha detto che l’aspetto umano più grintoso e imperfetto di The Batman “è stato molto ispirato da quel tipo di film come French Connection, e da film polizieschi come quello… Un sacco di storie di strada degli anni ’70, storie terrene”. Il regista ha citato anche Taxi Driver e il modo in cui descrive un luogo e ti porta dentro la testa contorta del suo personaggio principale. Dopo tutto, Bruce Wayne è un tipo a cui piace vestirsi da pipistrello e combattere la gente di notte. Può combattere dalla parte della giustizia, ma ha anche chiaramente una vita decisamente al limite, e a un certo punto, uno dei nemici di Batman esclama “questo tizio è pazzo” mentre è impegnato in un inseguimento in auto ad alto numero di ottani con il vigilante che combatte il crimine.

Articoli correlati