Linda Hamilton, Terminator, cinematographe.it

L’interprete di Sarah Connor sembra aver chiuso con il franchise di Terminator, dopo i deludenti risultati al box office di Destino Oscuro

Dopo i deludenti incassi di Terminator: Destino Oscuro, nonostante il ritorno di Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton e di James Cameron (in veste di produttore), sembra difficile al momento trovare un modo per risollevare il franchise. Ed anche una delle attrici protagoniste sembra aver perso le speranze. Stiamo parlando di Linda Hamilton, che al The Hollywood Reporter si è così espressa riguardo ad un suo ritorno in un nuovo film dedicato a Terminator.

Direi di no, qualcosa mi dice..non saprei. Mi piacerebbe molto fare qualcosa di più piccolo, senza che vengano impegnati così tanti milioni di dollari di budget. Il pubblico di oggi è difficile da comprendere. Molta gente dice che le persone non vanno più nelle sale, ma questa non è un’analisi che viene da Hollywood, si tratta di una cosa che esce fuori dalla bocca di chiunque. Sarebbe meglio non fare qualcosa di finanziariamente così rischioso, ma sarei comunque felice di non ritornare. Vorrei tanto che questa cosa si chiudesse qui. Ma se arrivasse un’idea capace di ispirarmi, da persona logica la terrei in considerazione.

Insomma, non si tratta di una totale chiusura, ma Linda Hamilton sembra essere più che felice all’idea di non tornare più nei panni di Sarah Connor.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE