Sylvester Stallone ricorda il lungo viaggio fatto con Bruce Willis

Galeotto è stato un post scritto da Sly su Instagram che mostra il suo supporto al collega e amico.

In queste ore diverse personalità del mondo dello spettacolo hollywoodiano stanno mandando messaggi di supporto e di incoraggiamento (quando non di scuse) a Bruce Willis. L’attore sarà costretto ad abbandonare la recitazione a causa di una forma di afasia che influenza le sue capacità cognitive, problema con il quale sta convivendo da più tempo di quanto si possa immaginare. Anche Sylvester Stallone ha voluto mostrare la propria vicinanza a Bruce Willis e alla sua famiglia e lo ha fatto con alcune immagini postate su Instagram che potete vedere qui sotto.

Sylvester Stallone ha condiviso con Bruce Willis il set dei primi due capitoli de I Mercenari, ma la loro amicizia è più antica, come testimoniano le foto postate da Sly sul proprio profilo Instagram. Le immagini sono accompagnate da una breve didascalia: “Abbiamo fatto un sacco di strada insieme. Prego che possa andare tutto bene per te e per la tua fantastica famiglia“. Una cosa è sicura: questo post risveglierà gli amanti delle faide che certamente ricorderanno il modo in cui i due attori si sono separati all’alba del terzo capitolo de I Mercenari. Il loro non è infatti stato un addio affettuoso: Stallone aveva usato parole molto forti nei confronti di Bruce Willis, reo di aver chiesto quattro milioni di dollari di cachet per quattro giorni di lavoro, e lo aveva definito nell’occasione “avido e pigro, esultando su Twitter in maniera un po’ troppo sbragata alla notizia della sostituzione dell’attore con Harrison Ford (effettivamente presente ne I Mercenari 3). Chissà se anche Sylvester Stallone si scuserà per le parole usate nei confronti di Bruce Willis, come ha fatto di recente anche Kevin Smith (che ha diretto Willis in Poliziotti fuori).

Leggi anche I Mercenari 4: è stato trovato l’antagonista del film

Articoli correlati