Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, Cinematographe.it

L’imminente Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è destinato a concludere la saga iniziata nel 1977 con l’originale Star Wars

Mentre probabilmente vedremo alcuni luoghi familiari, i trailer di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker hanno accennato a un luogo con un enorme oceano, che ora conosciamo come la luna oceanica Kef Bir.
Questa non è la prima posizione che i fan hanno visto con enormi specchi d’acqua, poiché Kamino in Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni è stato visto anche coperto dall’acqua, ma la nuova location potrebbe rivelarsi fondamentale per la trama, poiché sembra che un certo numero di sequenze emozionanti del nuovo film si svolgano sulla luna.

Questa notizia arriva dal blog di Disney Parks, che ha rivelato le informazioni insieme alla conferma che la location verrà aggiunta a Star Tours a partire dal 20 dicembre. Precedentemente, aggiornamenti sulle attrazioni di Star Tours sono state svelate prima del debutto di un film nei cinema, il che porta a chiedersi se la sequenza che caratterizza il pianeta potrebbe includere spoiler, motivo per cui non verrà mostrata fino a quando il film non sarà nelle sale.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – ecco il trailer dell’atteso nuovo capitolo

Oltre alla luna coperta dall’acqua, il primo teaser per il film imminente ha lasciato intendere che i resti della Morte Nera II sono atterrati sul pianeta, mettendolo in qualche modo in una posizione molto vicina alla luna della foresta di Endor. Il trailer più recente includeva persino una scena in cui Rey e Kylo Ren si affrontano nell’ex sala del trono dell’Imperatore Palpatine, come visto ne Il Ritorno dello Jedi.

Scambiare un pianeta per un altro non sarebbe una prima volta nel regno di Star Wars, in quanto i primi trailer di Star Wars: Il Risveglio della Forza presentavano un pianeta desertico, portando molti a pensare che fosse Tatooine, rivelandosi poi come il pianeta Jakku.

Mentre Starkiller Base condivideva somiglianze con una Morte Nera, Star Wars: Gli ultimi Jedi ha presentato principalmente nuove location per il franchise.
Con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker che presenterà molti nuovi elementi, ci saranno anche una serie di connessioni con il passato, come J.J. Abrams in precedenza ha spiegato, dicendo che il suo film sarà l’ultimo capitolo di una narrazione di nove film.

Si tratta di chiudere questa cosa in modo emozionante e significativo e anche soddisfacente in termini di risposta a [quante più] domande possibili“, ha condiviso Abrams con Entertainment Weekly. “Quindi, se tra qualche anno qualcuno guarderà questi film, tutti e nove, deve poter guardare una storia il più coerente possibile“.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 18 dicembre.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto