Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha una scena post credits?

Il film Star Wars: L'Ascesa di Skywalker è disponibile nelle sale italiane dal 18 dicembre.

Da leggere

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

WandaVision: nell’episodio 8 c’è un tributo a Stan Lee, lo avete notato?

C'è un sottile tributo a Stan Lee nell'episodio 8 di WandaVision, dal 26 febbraio su Disney+:  ecco di che...

Avete visto i tre figli di Bud Spencer? Sono un maschio e due femmine e tutti conservano un ricordo dolcissimo del padre

Bud Spencer, pseudonimo di Carlo Pedersoli, attore, nuotatore, sceneggiatore e produttore televisivo, scomparso nel 2007, è stato uno degli...

Il capitolo conclusivo della nuova trilogia segna, per il momento, la fine della saga. Ma Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha una scena post-credits?

Tutti gli appassionati di Star Wars non vedevano l’ora di poter andare al cinema per godersi il finale della nuova trilogia della saga cinematografica. Il film è già disponibile nelle nostre sale, mentre negli Stati Uniti arriverà domani, 20 dicembre. Una delle domande che si sono fatti gli appassionati è: Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha una scena post-credits?

Star Wars: l’Ascesa di Skywalker – recensione del film di J.J. Abrams

Solitamente il franchise non ha mai proposto questo genere di contenuti, ma, con l’avvento dei Marvel Studios (che hanno stabilito la massiccia presenza delle scene post-credits) anche Star Wars avrebbe potuto aprirsi. Ma così non è stato. Infatti, L’Ascesa di Skywalker non contiene scene post-credits.

Considerando che si tratta del capitolo cinematografico conclusivo della trilogia era meno probabile che fossero presenti delle scene di epilogo che collegassero con il futuro del franchise. Infatti, i due film precedenti della trilogia non hanno avuto scene post-credits. Continua quindi l’orientamento di Guerre Stellari, che non segue l’ondata della Casa delle Idee, mantenendosi simile a sé stesso. Ma le sorprese in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, non mancano affatto.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – rivelato il punteggio su Rotten Tomatoes

Il film conclude la nuova trilogia, ed il percorso degli Skywalker nella saga. In Star Wars: L’Ascesa di Skywalker tornano in una galassia lontana Daisy Ridley nei panni di Rey, Adam Driver che interpreta Kylo Ren, Oscar Isaac nel ruolo di Poe Dameron, Domhnall Gleeson (Generale Hux), John Boyega (Finn), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Mark Hamill (Luke Skywalker), Kelly Marie Tran (Rose Tico). In aggiunta anche Richard E. Grant, Keri Russell e Dominic Monagham. Anche la compianta Carrie Fisher compare nella pellicola nel ruolo del Generale Leia Organa: un ritorno reso possibile, nonostante la sua morte avvenuta prima dell’inizio delle riprese, grazie a riprese inedite effettuate per i precedenti film.

Ultime notizie

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

Articoli correlati