Star Wars: Gli ultimi Jedi Cinematographe
Ghost Stories - dal 19 aprile al cinema

Uno dei titoli più importanti emersi in seguito al debutto di Star Wars: Gli ultimi Jedi nelle sale è stata la risposta polarizzata dei fan al sequel diretto da Rian Johnson. Nonostante un CinemaScore di “A”, Gli ultimi Jedi ha irritato alcuni fan su Reddit e sui social media, e molte persone hanno notato il 56% di utenti di Rotten Tomatoes dopo oltre 100.000 valutazioni. Qualunque sia il motivo, il mistero del contraccolpo di Star Wars: Gli ultimi Jedi continua a crescere, tanto che la Disney si è sentita in dovere di difendere il suo film.

“Rian Johnson, il cast e il team della Lucasfilm hanno offerto un’esperienza totalmente Star Wars ma allo stesso tempo fresca, inaspettata e nuova”, ha detto a Deadline il presidente della distribuzione cinematografica Disney Dave Hollis in risposta al contraccolpo subito dal film. “Questo lo rende un film di Star Wars come il pubblico non ne ha mai visti – con gente che ne parla, sconcertante per i suoi misteri, che sono aspetti a suo favore, li vediamo come positivi. Ciò dovrebbe servire a preparare il film per un ottimo passaparola e visioni ripetute, mentre entriamo nel periodo delle vacanze natalizie.”

Johnson ha ricevuto il plauso della critica per la sua visione in Star Wars: Gli ultimi Jedi, con molti critici che hanno notato come la pellicola appaia individualizzata rispetto a qualcosa di più tradizionale come Il Risveglio della Forza di J.J.Abrams. Eric Kohn di IndieWire lo ha definito il miglior film di Star Wars degli ultimi decenni, nella sua rivista A-review.

PRODOTTI CORRELATI

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento