star wars: episodio 9 star wars 9, Carrie Fisher, Cinematographe

I fan di Star Wars hanno ricordato sui social la star di Leia Organa Carrie Fisher in quello che sarebbe stato il suo 63° compleanno

Durante un volo da Londra a Los Angeles, Carrie Fisher ha subito un infarto ed è stata ricoverata in ospedale per quattro giorni prima di morire il 27 dicembre 2016, all’età di 60 anni. Il coroner della contea di Los Angeles ha successivamente stabilito che l’attrice è morta per un’apnea notturna “e una combinazione di altri fattori, “lasciando la causa esatta della morte “indeterminata”.

Carrie Fisher è tornata al franchise di Star Wars insieme al co-protagonista della trilogia originale Harrison Ford e Mark Hamill quando i nuovi proprietari del franchise Disney hanno ripreso la saga con il film di J.J. Abrams Star Wars: Il Risveglio della Forza, nel 2015.

Il suo sequel, Gli Ultimi Jedi, con la performance finale della Fisher come Leia, è uscito postumo nel 2017. Il prossimo film in cui apparirà la Leia di Carrie Fisher sarà Star Wars: L’ascesa di Skywalker sotto la guida dello scrittore e regista Abrams, che ha affermato che il nono capitolo della Skywalker Saga “aveva bisogno” di Leia.
Madre del leader supremo del Primo Ordine Kylo Ren (Adam Driver), la leader della Resistenza Leia appare attraverso l’uso di filmati rielaborati da Il Risveglio della Forza.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker: il teaser a due mesi dall’uscita

Il personaggio di Leia è davvero il cuore di questa storia. Ci siamo resi conto che non avremmo potuto raccontare questa storia senza Leia“, ha detto Abrams alla D23 Expo di agosto. “Avevamo filmati dell’Episodio VII che potevamo usare in un modo nuovo. Quindi, siamo stati in grado di utilizzare Carrie in un modo nuovo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto