star wars: the rise of skywalker, cinematographe.it

Il leaked poster dell’atteso Star Wars: Episodio IX mostra personaggi che faranno ritorno, e altri che invece non abbiamo mai visto!

Nell’era dei social media era solo questione di tempo prima che le prime informazioni su Star Wars: Episodio IX trapelassero online. E, nonostante ci sia stato detto che non avremmo saputo nulla del film fino alla Star Wars Celebration, i fan dell’iconica saga stellare possono dare uno sguardo al nuovo poster. Ovviamente non è stato ufficialmente rilasciato dalla Disney, per cui potrebbe essere falso, oppure solo un’immagine a scopo promozionale.

Nell’immagine (che puoi vedere qui sotto, per gentile concessione di Reddit), si possono scorgere tutti i personaggi che ti aspetteresti di trovare sopra il poster del prossimo film della saga, anche se in abiti leggermente diversi. Rey e Kylo Ren sono davanti e al centro con le loro spade laser pronte all’attacco. Poi vediamo C3PO (anche lui armato, con un equipaggiamento molto famigliare…), Finn, Poe e Chewbacca. E ci sono molti Stormtrooper, inclusi quelli nella nuova armatura rossa, come avevamo già anticipato. Ma il poster ci regala anche il nostro primo sguardo “ufficiale” ad alcuni dei nuovi personaggi che verranno introdotti nel film!

La prima persona che notiamo è Jannah (a destra di Chewie), che sfoggia un arco come arma. Poi c’è il personaggio di Keri Russell, Zorii (a destra di Poe), che indossa un nuovo tipo di armatura. E si vede anche una sorta di alieno (a sinistra di Finn). Nel complesso, non c’è moto altro da aggiungere, se non che aspettiamo ancora pazientemente il trailer e il titolo ufficiale della pellicola che concluderà la saga sugli Skywalker, diretta da J.J. Abrams.

Here’s your Episode IX poster bros from r/StarWarsLeaks

Episode IX character reveals from r/StarWarsLeaks

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto