Star Wars - Cinematographe.it

Charles Soule in un tweet conferma che, al momento della scrittura del fumetto, sapeva tutto sullo Snoke del film Star Wars: L’ascesa di Skywalker

Rispetto al Marvel Cinematic Universe, dove i film e gli spettacoli televisivi si trovano in un universo separato dal mondo dei fumetti, il mondo di Star Wars ha fumetti, romanzi e videogiochi che sono tutti in linea con i suoi miti. Per questo motivo, chi lavora ai fumetti è consapevole di ciò che sta per aiutare nei film, almeno in una certa misura.

Ne L’ascesa di Skywalker, i fan hanno rapidamente scoperto che il leader supremo Snoke non era tecnicamente una persona reale, di per sé. Piuttosto, il personaggio – e un gruppo di cloni, del resto – furono costruiti dall’imperatore Palpatine. È stata una rivelazione piuttosto grande all’inizio del film che ha spiegato alcune delle più ampie estremità della trilogia del sequel e, Charles Soule, lo scrittore di Star Wars: The Rise of Kylo Ren, lo sapeva con largo anticipo.

Star Wars: J.J. Abrams e la sfida per riportare in scena [SPOILER]

Star Wars: spiegata la grande rivelazione su Snoke [SPOILER]

The Rise of Kylo Ren è una miniserie di fumetti della Marvel che si occupa degli anni formativi del personaggio e della sua trasformazione da Ben Solo a lealista del Primo Ordine. Il terzo numero della serie è in uscito lo scorso febbraio.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE